Utente 184XXX
Salve
è da circa 2 mesi che ho un dolore costante al fianco sinistro, intercostale che si evidenzia solo con certi movimenti. Da 2 settimane mi sono comparsi anche tremori sparsi, contrazioni muscolari in varie parti, ipoestesie al volto alle mani con perdita della manualita' a tratti. Ho eseguito una TAC, tutto nella norma. Esami del sangue tutto ok! e una Risonanza magnetica con esito negativo...
3 visite neurologiche non notanto nulla di grave.. comunque persistono e le parestesie aumentano alla notte.. non so piu' cosa fare o che esami fare. Il mio curante mi ha consigliano un ECD alle giugolari per escludere problemi venosi. Possibile siano la causa di tali disturbi?
Ineffetti certe volte mi pare come se il sangue non circolasse bene negli arti...
[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Esegua un ecocolordoppler arterioso e venoso degli arti superiori e inferiori.Tra gli esami di laboratorio,ha eseguito anche quelli per la tiroide?
Se risultasse tutto negativo come anche la visita neurologica,non escluderei una consulenza anche di posturologia.Difetti di postura con la conseguente contrattura di numerose catene muscolari,possono essere responsabili di parestesie e dolori muscolari.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
si anche tiroide! e tutto è Ok.
faro' anche un doppler.. ma è possibile cambi la situazione arteriosa nel giro di un paio di settimane?
comunque mi rechero' nel caso da un posturologo senzaltro.
Grazie mille
del parere
[#3] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore ho degli sviluppi...
sono stato dinuovo all'ospedale per un calo improvviso del visus.. oltre che fatica nella masticazione.
mi hanno effettuato altri accertamenti,
una risonanza al rachide dorsale... nella norma.
potenziali evocati visivi acustici, sensitivi.... nella norma.
esami del sangue nella norma, tranne gli anticorpi antiricettivi che devono ancora arrivare gli esiti.
EMG (alla base del collo)... risulta modesta alterazione dei valori .. compatibilita' con miopatia gravis.(Cioè?)
I neurologi mi hanno prescritto una tac al tronco con mezzo di contrasto per vedere il Timo.. dicono possa essere anche Miastenia, POSSIBILE??
Succesivamente hanno detto anche di fare un Ecodoppler alle giugulari per vedere non ci siano problemi nelle vene in quel settore..
Cosa ne pensa??
Sono Molto Preoccupato
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Capisco la preocupazione,ma per ora si tratta solo di ipotesi diagnostiche.Esegua quanto cosigliatole ed auguri.
Non è una risposta scientifica ma un incoraggiamento.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
Grazie della risposta ancora.
La informo che oggi stesso mi hanno comunicato avere una diagnosi piu' o meno certa...
oltre la positivita' della EMG anche lesame degli anticorpi antirecettori è stato positivo, quindi Miastenia.. dovranno poi definirne la gravita'..

Saluti
e tanti auguri di buone feste!