Utente 186XXX
Buongiorno a tutti,
spero davvero di trovare delle risposte perchè sono piuttosto preoccupato.
Sono un ragazzo di 20 anni e sono attivo sessualmente da ormai 5 anni. Non ho avuto mai problemi di alcun tipo a livello sessuale prima d'ora! sto con una ragazza da circa 7 mesi ed è andato tutto bene fino al mese scorso! infatti 1 mese fa mi è spuntato un calazio che si è infettato molto. 10 giorni dopo sono stato operato e ho fatto 6 giorni di Zitromax (che nn mi ha fatto molto bene allo stomaco). il mio problema nasce comunque da quando ho iniziato a prendere gli antibiotici e da allora non riesco più ad avere un rapporto normale: il pene si affloscia poco dopo l'inizio del rapporto nonostante i miei sforzi. in alcune posizioni riesco a tenerlo un pò più attivo ma non è più come prima! ad esempio se la mia ragazza mi sta sopra il mio pene muore totalmente (cosa che nn mi è mai capitata) mentre con il sesso orale mantiene una forma più che dignitosa. inoltre un paio di settimane prima di questo problema avevo fatto le analisi del sangue e il medico mi ha detto che avevo avuto la mononucleosi ma che ero guarito da solo (purtroppo nn ho gli esami sotto mano)! ho pensato fosse colpa della cannabis che fumo ogni tanto e ho smesso x un pò ma non è cambiato nulla! ho anche provato a non masturbarmi per un pò ma nulla!
sono molto preoccupato e questa storia sta decisamente abbassando il mio livello di vita!

vi ringrazio in anticipo per i vostri consigli

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,sicuramente la cannabis ha un'azione negativa sulla sessualita',e quindi,a anche sull'erezione,mentre il calazio e la terapia antibiotica no.Non ci accenna su altri comportamenti inidonei (alcol,fumo)...Comunque,onde evitare ulteriori voli di fantasia,prenoti una visita andrologica,al fine di porre una diagnosi rigorosa.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per il suo parere.
comunque è 1 anno che fumo cannabis ma non in maniera eccessiva: uno spinello la sera prima di addormentarmi magari davanti ad un film o con gli amici, nulla di esagerato! questo fin'ora non mi ha mai causato problemi ma se un opinione medica mi consiglia di smettere non avrei alcun problema nel farlo. qual'ora dipendesse da questo fattore, a Suo parere, sarebbe un danno reversibile?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...smetta e poi ne parliamo.Cordialita'.