Utente 129XXX
Buongiorno;
ho 22 anni e più di un anno fa (agosto 2009) ho subito un intervento di circoncisione parziale a causa di un frenulo troppo corto che non mi permetteva di scoprire il glande.
Da quell'intervento non ho mai avuto rapporti sessuali, e durante questo periodo mi sono masturbato senza problemi.
Ieri per la prima volta dall'intervento ho avuto un rapporto sessuale con una donna ed è stato davvero difficoltoso: mi sono accorto che la cicatrice e la parte di pelle che collega la cicatrice alla corona del glande è secca e mi fa molto male quando viene stimolata direttamente.
Tutto questo, ovviamente, non mi aiuta a mantenere l'erezione e i risultati li potete immaginare... Ci tengo a precisare che non ho un glande sensibile, ma è la pelle che sta immediatamente sotto al glande che è molto sensibile.
Come posso fare per rendere meno sensibile quella parte di pelle e rendere il rapporto meno doloroso? Serve un'altra operazione?
Grazie in anticipo e buon anno

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a questo punto,non perda tempo e consulti il chirurgo operatore.Da questa postazione mediatica e' arduo esprimersi in merito.
Cordialita'.