Utente 185XXX
sono un tipo che si masturba spesso, ho 20 anni e sono ansioso e a volte soffro di attacchi di panico....lunedi ho dovuto fare un intervento di varicocele con legatura inguinale e non ho ancora capito dopo quanto tempo posso iniziare a masturbarmi e ad avere rapporti sessuali? Durante la giornata ho parecchie erezioni guardando belle donne e girando anche su internet, un poco mi tira la ferita quando mi si erige...cosa devo fare? che cosa mi consigliate? E' pericoloso avere erezioni al quarto giorno dopo l'intervento? Quali sono le conseguenze? Da premettere che non mi sto masturbando ma mi si erige da solo appena vedo qualcosa di femminile......

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Dopo un intervento di varicocele le erezioni non sono "pericolose" ma quello che può disturbare è un'eventuale eiaculazione perchè si scatenano inevitabilmente delle contrazioni sul funicolo spermatico "operato" e quindi a volte dolore.

Generalmente si consiglia per questo una "astinenza sessuale" di almeno 15 giorni.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 185XXX

La ringrazio per la celere risposta. Se non disturbo vorrei sapere se una eventuale eiaculazione notturna (polluzione) potrebbe causare problemi. Una masturbazione precoce fatta al 7-8 giorno comporterebbe un eventuale danno e non riuscita dell'intervento?
Dopo quanto tempo posso riprendere i ritmi normali (uscire con gli amici e tornare tardi la sera)?

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Rilegga quello che le ho già scritto!

Qualsiasi eiaculazione può scatenare un dolore e generalmente si consiglia per questo una "astinenza sessuale" di almeno 15 giorni.

Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 185XXX

dottor Beretta mi deve scusares per il disturbo ma continuo ad avere piu di 15 erezioni al giorno e sento il basso ventre un po appesantito e come se fosse pieno di gas ma quando mi alzo svanisce e rimane solo il fastidio dei punti...per queste erezioni cosa devo fare? sono pericolose? mi rassicuri la prego, le ho gia detto che sono un soggetto ansioso e che mi piacerebbe avere una descrizione del fenomeno in maniera dettagliata....si puo rischiare di non avere risolto niente e che sono di nuovo punto e daccapo?
Comunque la tecnica che è stata adottata è legatura e sezione vene spermatiche sinistre perche il varicocele è sinistro
Inoltre vedo che lo scroto è un po rosso e forse anke gonfio ma non tale da preoccuparmi perchè c'è l'ho avuto sempre rosso...grazie per la sua attenzione nell'attesa cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo e non entri in inutili spirali di ansie e paure.

Come già le ho detto: "dopo un intervento di varicocele le erezioni non sono pericolose" .
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 185XXX

ok...volevo sapere anke se la masturbazione entro la prima settimana potrebbe comportare una recidiva di varicocele???? mi faccia sapere dott. Beretta

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Nessuna recidiva ma può comportare eventualmente dolore alla ferita.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 185XXX

grazie adesso sono più tranquillo

[#9] dopo  
Utente 185XXX

gentile dottore la ricontatto nuovamente per avvertirla che stasera all'ora di cenare mi si è ripresentato per circa 10 minuti un dolore come una fitta che coinvolgeva la vena operata e il testicolo sinistro, come delle fitte che variavano in base alla posizione assunta. Questo stesso dolore mi capitò 7 mesi fa quando scoprì il varicocele ma durò per bene 4 ore. Ora ovviamente soltanto 10 minuti ed era leggerissimo e sopportabile...adesso è passato. Cosa potrebbe essere? C'è anche da dire che l'intervento l'ho fatto a Bergamo e oggi sono tornato al mio paese in sicilia, a Gela e magari potrebbe essere lo stress del viaggio e dell'aver camminato parecchio. Di conseguenza i punti mi vengono tolti da un urologo diverso. Mi sa dire cosa devo chiedere all'urologo? Magari mi consigli lei, mi dia una parere ecco....a presto cordiali saluti in attesa di una risposta

[#10] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

nella "gestione" del paziente operato per varicocele ci sono pareri diversi.
Ai pazienti che opero con legatura chirurgica delle vene spermatiche io consiglio di avere rapporti sessuali e masturbazioni ed eiaculazioni appena ne sentono il desiderio o necessità, anche il giorno dopo l'intervento ( se il dolore locale glielo consentisse !!)
Non ritengo che l'eiaculazione possa avere effetti negativi sul decorso postoperatorio
Altri hanno altre opinioni, ma la medicina è bella anche per questo!
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo, mi sembra che lei sia entrato in una spirale di inutili ansie.

Dolori e fastidi, come quelli da lei accennati, sono frequenti e generalmente non indicano alcun problema post-chirurgico.

All'urologo non deve chiedere nulla ma solo spiegargli eventualmente i disturbi da lei lamentati.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#12] dopo  
Utente 185XXX

Va bene dottore, ormai sono passati 10 giorni e il dolore è svanito, non sento quasi più niente, mi alzo senza dolori, anke se l'urologo mi toglie i punti il 24 dicembre...la ringrazio per le delucidazioni
Dottor Diego Pozza anke a lei grazie per le specificazioni

[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!

Approfitto per augurarle un buon Natale ed un felice Anno Nuovo.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#14] dopo  
Utente 185XXX

Le auguro buon natale e felice anno nuovo a lei e a tutta la sua famiglia.

[#15] dopo  
Utente 185XXX

Buonasera io vi scrivo di nuovo perche voglio un piccolo chiarimento...a parte la gia citata ansia e gli attachi di panico perenni che mi capitano e ormai ne soffro da tempo, volevo sapere se ognittanto avvertire dolori di tipo 3 secon di alla ferita dell'intervento dopo 38 giorni è normale? Mi è capitato quando mi sn masturbato per la seconda volta, a parte che ho ripreso un moderato sforzo fisico...non ho ancora fatto sesso e sport ma ho cominciato a masturbarmi dal 28 dicembre in poi almeno una volta al giorno...Durante il giorno non sento dolori e nessun fastidio a parte qualche volta la sera ma rarissimo, un pungiglione che dura al massimo 3 secondi ed è sopportabile....volevo chiedervi se c'è qualcosa che non va oppure sono io che ingigantisco le cose???? Il chirurgo che mi ha tolto i punti mi ha detto che non mi hanno messo nessun punto ma ci sono solo i punti che si assorbiscono nel giro di 90 giorni....mi dia delle spiegazione altrimenti l'ansia continua a distruggermi

cordiali saluti

[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da quello che ci racconta sembra tutto secondo normale prassi, stia tranquillo, si rilassi e segua le indicazioni ricevute.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#17] dopo  
Utente 185XXX

e questi doloretti?

[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sembrano, da come ce li racconta, sempre compatibili ad esiti "fisiologici" dell'intervento da lei subito.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#19] dopo  
Utente 185XXX

fisiologici in che senso?? in parole povere

[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In parole povere e più terra-terra: "normali".
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#21] dopo  
Utente 185XXX

ok grazie per l'aiuto e il chiarimento..mi scusi ma in certi casi e soprattutto sul campo medico sono un emerito ignorante!!!

[#22] dopo  
Utente 185XXX

dottore, è da circa una settimana che mi masturbo 2-3 volte al giorno e a volte dopo la masturbazione sento un piccolissimo dolore all'interno della ferita (che dura si e no 2 secondi)....sto forse esagerando con questa cosa?

[#23] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In questa fase post-chirurgica non esageri!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#24] dopo  
Utente 185XXX

Ho capito...questi dolori rientrano quindi nella normalità dal quadro da me delineato? Non c'è bisogno che mi preoccupo ancora?

[#25] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore.

masturbarsi 2-3 volte il giorno mi sembra un po' eccessivo
Mangiare un dolce due tre volte la settimana è sicuramente piacevole, mangiare il dolce 2-3 volte il giorno potrebbe provocare malattie e far apparire "disgustoso" anche un buon dolce
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#26] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se ha capito, metta in atto le "misure" per ridurre questi disturbi post-chirurgici.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com