Utente 109XXX
So che ricevete tante domande l'80% delle quali, sicuramente, molto più importanti. La mia infatti stavolta è una domanda che nasce da semplice curiosità, ma preferisco avere il parere di medici qualificati. Vengo quindi al dunque: avrete ricevuto questa domanda tante volte (credo), come misura la lunghezza del pene (in erezione)? Però intendo proprio la misura corretta, che considera anche la curvatura (quella naturale, di conformazione). Per andare sul concreto, io ho un'erezione abbastanza "alta" (se così si può dire) e una normale curvatura verso l'alto...come si misura "esattamente" un pene di questo tipo? Ho letto solo che andrebbe piegato in modo da tenerlo orizzontale al pavimento ma...avendolo molto rigido in erezione non è cosa semplicissima. Quindi, come si fa (essendoci anche la curvatura), si mirusa da sotto o da sopra, di lato ecc..??
Ripeto, la mia è pura curiosità, so che non conta niente e l'importante è saperlo usare, però...la curiosità di sapere qual è la giusta lunghezza c'è!
Grazie mille e un cordiale saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Le misurazioni vengono fatte puntando il metro sulla sinfisi pubica, cioè alla base del pene, e si segue naturalmente la curvatura che si ha.

Poi, se desidera avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottor Beretta. Perfetto, quindi comunque la misurazione va fatta sempre e comunque sopra (almeno così mi pare di capire dopo aver letto la sua risposta)? Sia nei casi della curvatura come la mia sia di una verso il basso?? Provando a misurare sia da sopra che da sotto il risultato cambia, e non di poco...!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se viene fatta correttamente non ci sono variazioni di misura significativa, senta ora il suo andrologo.