Utente 187XXX
salve ho letto oggi su un forum aperto dove un ragazzo chideva di aumentare la circonferenza del pene con bioalcamin,
e voi gli avete risposto di non farsi iniettare nessun liquido non riassolbibile.
Sono d'accordo con voi mi sono molto informato in questi anni e sono contrario anche con alcuni vostri colleghi che promuovono il taglio del legamento che e una boiata internazionale in quanto e rischioso, e da un incremento solo allo stato flaccido.

Quindi io mi sono deciso a fare quancosa ho 36 anni e sono quasi vergine,ho avuto una sola ragazza e mi ha lasciato, e non venite a dirmi che mi ha laciato perche avevo le paranoie, perche le paranoie mi sono venute dopo, quando ho saputo che mi tradiva e in conclusione "mi dispiace ma mi sento insoddisfatta" anchio pensavo alle cavolate che le dimensioni non contano,CONTANO e TANTO o meglio diciamo che se uno a quello che basta esempio 16cm x13cm di circonferenza va bene e gia ottimo.

ma esempio io ho 13 cm di lunghezza e 10 di circonferenza una carotina che mi fate a consigliare uno psicologo a fare cosa. e piccolo
e voglio fare qualcosa
.......Vi prego un parere da persone oneste le quali siete.

1 per allungare il pene ho deciso di fare una liposuzione al pube visto che se spingo col righello fino all'osso pubico con il pene eretto arrivo a 15 cm spero che dopo l'intervento ne recuperi almeno 1cm effettivo
2 poi per la circonferenza visto che il grasso si riassorbe e il bioalcamin e rischioso informandomi sul web ho cercato vari tipi di filter eccc....
e sono incappato in una soluzione di un dottore di roma che ha uno bello storico laureato con massimo dei voti iscritto da anni all'associazione urologia, collaboratore all'ospedale Fate BEne fratelli ecc...
Questo dottore applica una protesi pericavernosa cioe all'esterno dei corpi cavernosi e una protesi apicale al glande per allargarlo ed allungarlo, dando sufficienti risultati non dico siano il massimo ma miracoli non ne sa fare nessuno.
Inoltre cosa importate lui dice che ha presentato nei vari congressi andrologici di cui dice di far parte le sue protesi mai messe in discussione
e mai sentite delle amentele su di lui
Vi prego aiutatemi sono in uno stato di forte depressione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le decisoni di chirurgia estetica vanno vaglaite dal vivo da andrologo e da psicologo. Lo psicologo serve a capire se il soggetto ha mentalità alla Michael Jackson (morto, ricordi, per la troppa chirurgia estitica), ovvero può trarre reale beneficio da chirurgia.
Personalmente ritengo che lei avrenbbe più bidsohgno di due chiacchere con esperto sessuologo, visto che le sue dimensioni sono normali. Quello che c' è di anormale è il pessimismo.
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
ma perche continuate a dire psicologo e psicologo
sono dimensioni normali
NON LO SONO NON LO SONO NON HO BISOGNO DI QUESTI CONSIGLI NON SERVONO LO CAPITE?
NON E UN'OFFESA LO SO DITE LA VOSTA IDEA E CHE CERCATE DI RINCUORARE GRAZIE VERAMENTE LO APPREZZO MOLTO MA NON SERVE,CREDETEMI
HO AMICI BRUTTI E ANCHE 12 ANNI PIU' PICCOLI DI ME CHE FANNO SESSO PORCA VACCA E IO RESTO SOLO SEMPRE COME UN CANE I MIEI COETANI SONO SPOSATI E FIDANZATI,SONO RIMASTO SOLO
LO CAPITE IL MONDO DI OGGI?LE DONNE DI OGGI?LA CATTIVERIA CHE HANNO?
LO SO CHE NON E VERO CHE LO SI DEVE AVERE 20 CM MA NON DITE CHE 13 CM DI LUNGHEZZA E 10 CM DI CIRCONFERENZA SONO NELLA NORMA QUESTA BALLA CHE LE DIMENSIONI DA 13 CM A 18 CM SONO NELLA NORMA E UN DISCORSO FUORI DALLA LOGICA
E COME DIRE CHE UN RAGAZZO ALTO UN METRO E TRENTA E COME UN RAGAZZO DI UN METRO E OTTANTA
UN RAGAZZO DI UN METRO E TRENA E UN NANO, E UN NANETTO
TRA L'ALTRO IO VI HO FATTO UNA DOMANDA
1 SE vi sono rischi con la liposuzione al pube piu' una plastica a zeta
2 se vi sono rischi con le protesi sopra denominate e' una rischiesta di aiuto lo capite?
VI SAREI GRAT0 SE RISPONDESSE A QUESTO PERCHE CI SONO STATO DALLO PSICOLOGO E NON SERVE MI BASTA VEDERE GLI ADULTI MAI SPOSATI CHE SONO RESTATI SOLI SONO GRANDE ORMAI
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

un pene che in trazione raggiunga i 13 cm dovrebbe essere considerato "nella norma"
La sezione del leg sospensore non allunga il pene ma lo può rendere "meglio visibile" e soddisfare qualche paziente.
La applicazione di materiali all'esterno dei corpi cavernosi può comportare un ingrossamento del pene ma si tratta di una chirurgia costosa e piena di possibili e frequenti complicanze. Prima di farla io consiglio sempre di pensarci molto e valutare pro e contro
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
non dicevo di taglare il legamento ma sono io che mi esprimo male?
io dico solo una liposuione
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la liposuzione non determina alcun allungamento del pene.
La riduzione del grasso nella zona pubica potrebbe consentire di vederelo un po' meglio e, quindi, un po' più lungo
cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.

[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
educazione prioma di tutto, lei chiede un parere. Ed io glielo do. Se non le vaq bene non so che farci. E ggileo do gartis, ergo dire grazie. Per lo meno.
[#8] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
intanto io sono educatissimo come ho risposto nella mail
"""NON E UN'OFFESA LO SO DITE LA VOSTA IDEA E CHE CERCATE DI RINCUORARE GRAZIE VERAMENTE LO APPREZZO MOLTO MA NON SERVE,CREDETEMI"""""

ho ringraziato e quindi legga bene
dopodicche' io la ringrazio dinuovo almeno per il tempo dedicato
ma mi permetto di dissentire con lei per la seconda volta
lei non ha dato nessun aiuto,nessuno
io ho fatto una domanda clinica se chiedo "A" e mi risponde "B" non mi e di aiuto
L'unico che ha dato quasi una risposta in base alla domanda e stato il professor POZZA 2 volte
lei invece mi dice educazione quando io l'avevo anche ringraziata poi continua con sta psicologia alla chi?
alla Michael Jackson? io? a 30 anni?
casomai lei la prossima volta legga bene la domanda e se puo' rispondere lo faccia seno' lasci fare ai professionisti come il dott. Pozza
la ringrazio dinuovo sentitamente e spero si sia capito l'equivoco.

COMUNQUE chiedo agli esperti in andrologia e chirurgia estetica dimuovo il consulto anche per possibile appuntamento,perche se ho risposte vaghe e chiedo a professionisti che si arrabbiano anche per nulla
non so piu' a chi chiedere rispondere
io non ho avuto ancora una risposta esauriente alla mia domanda
PER AUMENTARE LA CIRCONFERENZA E POSSIBILE METTERE LE PROTESI PERICAVERNOSE O SIMILI?
VI SONO DEI BUONI RISULTATI?