Utente 188XXX
da circa un mese mi compare una forte infezione sul dito medio e pollice della stessa mano (destra) praticamente ogni settimana, mi guarisce un dito e inizia l'infezione sull'altro e viceversa.
Prima il dito si arrossa nella zona vicina all'unghia dopo di che si gonfia mi fa molto molto male e dopo qualche giorno "scoppia" rilasciando puss.
Dopo di che passa l'infezione e si ripresenta nel giro di pochi giorni.
Utilizzo, sotto consiglio del medico, la pomata Connetivina che aiuta l'infezione a guarire pero vorrei sapere da cosa puo essere causato e cosa posso fare perche questo disturbo finisca dato che sta iniziando a recarmi molto fastidio.
Ho letto che puo essere causato da carenza di calcio, è vero?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

le consiglio di farsi prescrivere dal medico curante una glicemia basale e un'emoglobina glicosilata (glicata): questi paterecci recidivanti potrebbero essere una spia di un diabete misconosciuto.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
ho fatto a settembre gli esami del sangue e non risultava nulla di alterato ad eccezione delle transaminasi elevate
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Le conviene rifare gli accertamenti: da settembre a oggi le cose potrebbero essere cambiate.

Se non dovesse risultare alcuna alterazione glicemica, vuol dire che si tratta solo di un problema locale e non generale.

Le pomate antibiotiche (non quella che ha usato) vanno bene ma solo se usate in fase precoce, quando c'è solo un leggero dolore e arrossamento.

Una volta che si è formato il pus funzionano poco o nulla: in questo caso va solo fatto "superficializzare" il pus (impacchi caldi o ittiolo) per poi favorirne il drenaggio.

Cordiali saluti.