Utente 188XXX
Salve,
ho 20 anni e
vi vorrei chiedere una cosa,circa un mese e mezzo fa, avvertivo un dolore al testicolo sinistro,soprattutto selo toccavo oppure dopo un eiaculazione.
allora spaventato dopo una settimana,il dolore non passava e sono andato a fare una visita dal mio medico di famiglia.
Dalla visita il dottore ha detto che si trattava di un leggerissimo varicocele e mi ha dato degli antinfiammatori da prendere per 3/4 giorni dopo i pasti oppure quando avevo dolore e mi ha detto che se ne andava solo,infatti dopo circa 5 giorni il dolore se ne andato del tutto.
Però ho notato che dopo un eiaculazione lo sperma era molto liquido e trasparente non piu denso e bianco.
adesso dopo circa un mese dalla visita non ho piu dolore,e capitato una sola volta di avvertirlo ma in forma leggera niente di che;lo sperma e diventato di nuovo denso e tra bianco e trasparente, pero mi sono accorto che e diminuito, ogni eiaculazione lo sperma e poco in confronto a prima, quasi la meta',
come mai?
è normale?
tornera alla quantita di prima?
ci potrebbero essere dei problemi di fecondazione?
grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la eventuale presenza di varicocele in nessuna maniera puo' portare ad una diminuzione della quantita' di sperma emesso.Approfitti per eseguire uno spermiogramma ed,eventualmente,una visita andrologica. Cordialita'.