Utente 189XXX
Gentile dottore mi rivolgo a lei per chiederle il suo parere riguardo i risultati dello spermiogramma consigliatomi in seguito alla diagnosi di un piccolo varicocele nel testicolo sinistro (zona epididimiale).
Non ho mai accusao dolori o problemi di alcun tipo riguardanti la zona genitale e le attività sessuali sono abbastanza frequenti. Ho eseguito lo screening come semplice controllo (l'università offriva la visita ed i test gratuitamente a tutti gli studenti di medicina così ne ho approfittato dato che non mi ero mai sottoposto al controllo andrologico).

Eccole i dati dell'esame:

Campione prodotto ore 08:05 consegnato alle 09:00
astinenza sessuale circa 80h

-proprietà fisico-chimiche:

apetto opalescente, colore grigio perla, odore sui generis, viscosità diminuita.
volume eiaculatio 5.5 ml
pH 8.2

-Esame microscopico:

detriti cellulari scarsi, cellule epiteliali pcm rare, cristalli pcm 1 amorfo, emazie assenti, nessuna pseudoagglutinazione
%leucociti: 0.3 milioni/ml
concentrazione spermatica: 11 milioni/ml
concentrazione eiaculatio mil. :60
cellule rotonde: 1.2 milioni/ml

-test vitalità 73%

-Motlità spermatica:

A: 1%
B: 29%
C: 19%
D: 51%
A+B: 30%

-Morfologia spermatica

Forme normali: 16%
Anomalie della testa: 59% (Teste amorfe, affusolate, microcefale e goccioliformi)
Anomalie tratto intermedio: 1%
Anomalie coda: 0%
Anomalie miste: 24% (anomalie testa + arrotolamento coda)

cellule immature: 3



-GIUDIZIO ANALITICO: Oligoastenoteratospermia



Gradirei sapere cosa ne pensa riguardo a questi valori. Mi accorgo che la concentrazione è bassa (sotto i 20 milioni), la motilità è abbastanza ridotta (sotto il 50% di A+B) e le anomalie morfologiche sono consistenti (oltre il 70%). Possono questi valori essere dovuti al solo varicocele o potrebbe esserci un infezione (il pH è un pò fuori norma)?
Crede sia necessario l'intervento chirurgico? consideri che ho solo 19 anni.

La ringrazio profondamente. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
28% attività
8% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile signore,il varicocele è riconosciuta causa di infertilità , ovviamente ,il varicocele ,specie se lieve, deve essere confermato da un ecocolor doppler.

In caso di varicocele sin e alterazione dello spermiogramma l'intervento correttivo può migliorare i parametri seminali (l'età non è un problema , prima si interviene meglio è,, ovviamente senza caratteri d'urgenza).

Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore il varicocele sx è stato diagnosticato tramite ecocolor doppler prima di eseguire l'analisi del liquido seminale (controllo richiesto proprio in seguito alla diagnosi).

Qual'è la probabilità che la concentrazione, la motilità e la forma degli spermatozoi sia stata determinata dal varicocele? è consigliabile eseguire altri spermiogrammi (mi è stato detto di eseguire nuovamente l'analisi fra un mese e dopo altri 72 giorni in modo da esaminare un campione proveniente da un altra spermatogenesi) o dovrei già pensare all'intervento?

Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mario De Siati
28% attività
8% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile signore , numerosi studi hanno individuato una frequenza di varicocele doppia (25,4 %) nei soggetti con alterazioni significative dello spermiogramma rispetto alla controparte sana (11,7). Ripeta uno spermiogramma ,ma se il risultato dovesse essere confermato si indirizzi per l'intervento .
distinti saluti