Utente 131XXX
Preg.mo dottore,
gradirei sapere se un dosaggio eccessivo di omega 3, 6 e 9 ( olio di pesce, olio di borragine e olio di semi di lino) può avere effetti collaterali sull'organismo ed eventualmente in che termini.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
gli acidi grassi poliinsaturi ( "altamente" poliinsaturi) derivati dall'olio di pesce, hanno molti effetti benefici su: malattie cardiovascolari,neurologiche, malattie croniche ( es intestinali),"stabilizzano" le membrane citoplasmatiche, hanno effetti sulla coaugulazione del sangue, riducono i trigliceridi ed altro.Come ogni cosa, vi deve essere un equilibrio, un dosaggio appropriato dei vari acidi grassi poliinsaturi a seconda del beneficio che si vuole avere o alla patologia di base ( ipertrigliceridemia,aritmie, ad esempio).I loro effetti si appalesano a lungo termine e con la costanza dell'assunzione.Se non si hanno particolari patologie pancreatiche, biliari,episodi frequenti emorragici ( uso di anticoagulanti,deficit severi di piastrine o piastrinopatie)possono essere presi con la massima tranquillità ( non si conoscono in realtà casi di sovradosaggio,che io sappia). Vi sono formulazioni già precostituite che danno un giusto equilibrio tra i vari acidi grassi "omega". Ovvio che da soli, non riescono a "curare" alcune patologie e che "occorre loro" un supporto farmacologico,una corretta alimentazione ecc.E' bene sempre consultare un medico ( a prescindere dal consulto on -line) che la potrà valutare clinicamente ed eventualemnte consigliarle o meno gli omega 3.
Rimango a sua disposizione e le porgo cordiali saluti.