Utente 190XXX
Prima di descrivere il "problema" che mi affligge da qualche annetto vorrei sottolineare che già dall'età di 10 anni soffro di dolori alle congiunture ovvero (gambe, braccia e da + piccolo raramente all'inguine) faci controlli di routine come analisi del sangue (VES e TAS)ma per il mio medico non avevo nulla, feci una visita privata all'età di 15/16 anni e la dottoressa disse che avevo una patalogia che non ricordo il nome volgarmente detta dolori di crescenza!! Sarebbero dovuti terminare visto che ne ho adesso quasi 20. Comunque adesso ho spesso dolori nell'inguine sia destro che sinistro + che altro è un fastidio... Sarà che mi sto fissando nell'ultimo periodo ma noto che rispetto all'anno precedente il pene non si eccita nell'arco della giornata autonomamente come faceva prima...e anche le eiaculazioni non sono abbondanti ... Ne sto facendo quasi una malattia e collego la disfunzione e i pochi spermatozoi a questi dolori che non sono costanti vengono ogni tanto durano diverse ore a volte anche mezze giornate e poi scompaiono nel nulla. Devo preoccuparmi ?

Grazie mille, mi dite cosa fare ?!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che vi sia un po' di confusione,per cui Le consiglierei di consultare un esperto andrologo.Ne parli con il curante.Cordialità