Utente 430XXX
Buongiorno a tutti,
da circa un mese a mio marito è comparsa sul cuoio capelluto una bollicina che man mano si è allargata di dimensioni e si è ispessita formando quasi una crosta, il ns medico di base gli ha diagnosticato un ipercheratosi suggerendo la rimozione chirurgica..ieri però ho notato che cominciava a scollarsi spontaneamente tantè che ieri sera con una leggera manovra si è del tutto staccata. La cosa che mi è sembrata strana è che questa "crosticina" della dimensione di una lenticchia sembrava ancorata alla cute con una serie di piedini o radici all'interno dei pori tanto che la cute in quel punto appare adesso come leggermente bucherellata. Questa cosa mi è sembrata "curiosa". Si è certamente sollevati dal fatto di avere evitato un intervento, anche se piccolo, ma questa strana formazione ci lascia perplessi. Qualcuno di Voi può gentilmente darmi un consiglio in merito? Grazie anticipatamente per la Vs disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle signora,

il termine "ipercheratosi" indica un segno cutaneo di una lesione dermatologica, non una diagnosi.

pertanto, nelle more di una situazione verosimilmente benigna (psudotinea amiantacea, esiti follicolitici et cetera) sarà opportuno, se la situazione dovesse perdurare con sequele che vi porranno ulteriori dubbi per qualche giorno, rivolgersi allo spcialista dermatologo, senza applicare nulla che possa controvertire il quadro.

Cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
DERMATOLOGO E VENEREOLOGO, ROMA
[#2] dopo  
Utente 430XXX

Iscritto dal 2007
Egr.Dott.
La ringrazio per la celerità della risposta. Staremo a vedere se dovessero presentarsi altre lesioni analoghe nella stessa sede o altrove. Intanto passo cordialmente a salutarLa.