Utente 107XXX
buonasera. non so se questi due miei problemi abbiano una qualche attinenza. da circa qualche mese mi è stato diagnosticato dalla mia dott.sa reflusso gastro-esofageo poichè lamentavo bruciori di stomaco, gola arrossata, tosse, sensazione di catarro in gola e dolore nel mezzo del petto. ho fatto una cura di 1 mese con il LANSOX. la situazione è andata migliorando per tutti i fastidi che avevo. ho terminato la cura da una decina di giorni e sto notando che alcuni fastidi stanno riemergendo. sono tornato dalla dott.sa la quale mi ha dato da fare la stessa cura per 2 mesi. per il dolore al petto mi ha prescritto rx torace. ho anche notato nell'ultimo mese una perdita di peso, tachicardia, cardiopalmo fastidioso. cosa potrebbe essere ? e poi ho notato anche che quando mi metto steso a letto mi si secca completamente la gola e devo deglutire in continuzione affinchè si bagni un po e comunque fin quando resto steso la sento irritata ed infastidita. potrebbe coincidere con il resto questo problema ? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i sintomi da lei descritti, rientrano nel quadro del reflusso gastroesofageo, esegua per tranquillità un ecg, ma in linea di massima non si ravvedono particolari problemi di natura cardiologica.
Saluti