Utente 191XXX
Salve, mettendo in ordine dei miei referti di medicina preventiva, mi è capitato il mio ecg fatto circa un anno fa (come visita di medicina preventiva per assunzione presso un ospedale),e mi sono accorta che c'è scritto nel referto: RITMO SINUSALE CON INTERVALL0 P-R CORTO, ANOMALIE DI ST E DELL'ONDA T ASPECIFICHE.

FREQ.VENTRICOLARE: 89 BPM
PR INT. 112 ms
QRS dur: 82 ms
QT/QTc: 326/372 ms
ASSI P R T : 62 77 26

Mi devo preoccupare?
Alla visita non mi è stato detto nulla, a parte l'infermiera che mi diceva di stare calma visto che sono una tipa emotiva e che facilmente si agita (ero agitata ed emozionata per l'assunzione e poi ogni volta che ho qualche controllo mi agito)!
Guardando l'ecg non mi sembra che ci siano stranezze (confrontandolo con l'ecg del mio ragazzo che risulta normale) nel tratto ST a parte il fatto che , nel grafico II, dopo il picco S (che non è molto marcato) e prima della curva T, cioè il tratto ST mi sembra un pò più piatto (rispetto all'innalzamento graduale fino alla curva T che noto nell'ecg del mio ragazzo); la curva T non mi sembra molto diversa da quella che vedo nell'ecg del mio ragazzo.

E' un alterazione che può essere causata dal fatto che ero agitata? perchè comunque leggevo in generale che la frequenza cardiaca dovrebbe essere in media sui 70BPM, mentre io invece avevo 89 BPM!
Spero di essermi spiegata.Attendo qualche vosta gentile risposta e nelfrattempo ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Stia pure tranquilla: il Suo ECG non mostra nulla di patologico. Inoltre, il minimo aumento di frequenza cardiaca (che comunque è nella norma) è evidentemente legato allo stato emotivo del momento in cui è stato registrato il tracciato.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo dott. Fedi, la ringrazio per la sua gentile risposta.
Ma quindi questo esito: RITMO SINUSALE CON INTERVALL0 P-R CORTO, ANOMALIE DI ST E DELL'ONDA T ASPECIFICHE cosa vogliono dire?
Cioè, se i dati numerici comunque mostrano che non ci sia nulla di patologico, perchè questo tratto ST e onda T sono aspecifiche?Questa aspecificità è stata causata dalla mia agitazione o può essere qualcosa di preoccupante?
Inoltre, se ci fosse qualcosa, lo si capirebbe già dai dati numerici perchè non sono altro che la traduzione del tracciato,o comunque bisogna guardare anche il tracciato?
Grazie nuovamente e scusi per l'insistenza.
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Aspecifiche vuol dire "non specifiche" per alcuna patologia.
In altre parole, è un modo per evidenziare che il tracciato presenta alcune varianti dalla normalità, e che il cardiologo refertatore le ha valutate come non patologiche.
Spero di averLa definitivamente rassicurata.
[#4] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo dott.Fedi, La ringrazio nuovamente!
Mi scusi, ma leggendo questa differenza tra il mio tracciato e quello del mio ragazzo dove c'era scritto "ecg nella norma" mi sono spaventata.
Grazie ancora.