Utente 191XXX
Salve ho 28 anni e da un po mi pongo questo quisito.Da premettere ho un pene lungo in erezione nn oltre i 14 cm e da sempre ho la zona del pube grassa problema avuto anche prima di diventare obeso. Ora ho perso dei chili circa 25 oltre al fatto che il pube non è dimagrito di niente come letto non si ha nessun aumento in lunghezza. Il mio problema diciamo lo ritrovo col prepuzio.
Sia in erezione che in stato flaccido questo sale e scende completamente senza provocare nessun dolore ma solo in maniera assistita.Non mi provoca nessun e ripeto nessun problema in quanto come ho letto non ho sintomi di fimosi(non mi stringe non mi fa male ne devo forzare per farlo scendere giu)solo volevo sapere se fosse normale tale cosa.Inoltre nonostante una accurata igiene in caso di masturbazioni magari non lubrificate per intenderci si ha la formazione di quel fluido ho letto chiamato smegma molto fastidioso.
Bene in definitiva volevo chiedere è normale il fatto che a me sia coperto?
O meglio un pene in stato eretto deve per forza scoprirsi da solo?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non è assolutamente detto che il pene in erezione debba scoprirsi da solo; l'importante è che si possa scoprire senza problemi manualmente.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per la risposta. Senta molto francamente qui sulla rete non medici come voi qui su questo sito dicono che il non scoprirsi da solo fa si che il glande rimane sempre + delicato e sensibile rispetto a chi invece rimane scoperto. E' vero questo può provocarmi probelemi?
Per quanto riguarda poi lo smegma?
Ultima il grasso nella zona pubica proprio non può andare via in nessuno modo oltre all'intervento chirurgico?