Utente 735XXX
Buongiorno

vorrei chiedere questo consulto in quanto ultimamente soffro di dolori toracici persistenti, generalmente assimilabili a delle fitte allo sterno e nella zona del cuore. Premetto di essere un soggetto ansioso e di soffrire di attacchi di panico. sono in cura con sertralina 20mg al giorno. Giusto martedì in seguito a questi dolori mi sono recato in PS, mi hanno fatto l'ecg, nella norma e anche un prelievo per enzimi cardiaci, tutto nella norma. Ho anche fatto precedenti accertamenti cardiologici sempre negativi. Pratico sport da un anno e non fumo, soffro di extrasistole.
Purtroppo mio padre è morto di infarto a 41 anni e da allora la paura è molto forte.

Volevo sapere se questi dolori, vista comunque la negatività di tutti gli esami sono imputabili all'ansia o possono esserci altre motivazioni.

Grazie mille e buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono dell'avviso che i suoi doilori non abbiano alcuna pertinenza cardiaca. Data la familiarita' comunque, programmi un ECG sotto sforzo. Ne parli con il suo Curante
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 735XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dott. Cecchini

la ringrazio per la celere risposta. In effetti ho già effettuato un ecg da sforzo circa 3 anni fa con esito negativo. più reccentemente (due anni fa) ho effettuato anche holter cardiaco e ecocolordoppler sempre negativi.

Il più recente controllo l'ho effettuato presso il centro di medicina sportiva per l'agonismo con ecg a riposo e da sforzo.

Grazie ancora per l'attenzione

Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Allora si tranquillizzi. Buona giornata. cecchini
www.cecchinicuore.org