Utente 193XXX
Salve,
vorrei porre due semplici domande, di recente sono stato sottoposto ad una OCT dalla quale sono emersi i seguenti risultati:

OD: Spessore medio maculare 249 m
Volume maculare totale 8.8 mm3
Profilo retinico regolare con normoriflettivita degli strati retinici.

OS: Spessore medio maculare 288 micron
Volume maculare totale 9.6 mm3
Profilo retinico regolare per ispessimento della neuroretina nei settori temporali (399 micron) che presenta nel suo contesto numerosi spazi iporiflettenti da accumulo di liquido con frammisti punti iperriflettenti per essudati duri.

Le patologie dell'occhio sinistro sono state causate da una "Trombosi Venosa di Branca" (data forse dalla mia ipertensione), e c'è anche un'inizio di cataratta. In più l'occhio destro è ambliope, quindi la vista si affida all'occhio sinistro che presenta le patologie sopra indicate.

Ora la mie due domande sono queste:
1.Qual'è la cura migliore e più efficace per guarire la patologia dell'occhio sinistro?
2. E' possibile subire un intervento di cataratta all'occhio sinistro, con queste patologie?

Ringarzio chiunque preventivamente per la risposta.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, le terapie possibili sono solo quelle di sostegno per migliorare la perfusione retinica e stabilizzare la situazione, l'intervento di cataratta è sicuramente possibile quando questa maturerà a dignità chirurgica a giudizio del suo oculista.

cordialmente