Utente 195XXX
salve, circa 15 giorni fa ho avuto lo schiacciamento del 3° dito della mano sinistra. diagnosi del PS frattura scomposta falange ungueale 3° dito mano sx,mi hanno steccato il dito.tornato per il controllo mi tolgono la stecca e SENZA effettuare una radiografia di controllo mi dicono di effettuare fisioterapia.il mio medico mi consiglia di effettuare una radiografia e così la eseguo, la frattura ancora è presente.cosa mi consigliate di fare?procedere con la fisioterapia rifarmi la steccatura al dito o tornare al PS e fare storie con la dottoressa che mi ha visitato e tolto la stecca senza rifare la radiografia? grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buonasera.

Bisognerebbe vedere l'immagine della frattura, ma posso dirle che in genere, le fratture della falange ungueale non vengono operate, nè si dà alcuna importanza alla loro consolodazione (che in alcuni casi non avviene affatto, cioè non si forma un callo osseo ma un semplice callo fibroso, invisibile ai raggi X), a meno che non si tratti di fratture articolari, cioè che coinvolgono l'articolazione tra seconda e terza falange.

Può rispondere in modo preciso alla sua domanda solo lo specialista che vede la radiografia e quindi il tipo di frattura.

Cordiali saluti.