Utente 124XXX
Gentile Dottore sono alcuni giorni che improvvisamente avverto un dolore al centro del petto e fastidio allo sterno con dolore leggero alla scapola dx. Inoltre mi si associa una certa debolezza. Ho 29 anni fumo abbastanza e svolgo attività lavorativa alternata tra sedentaria e normale (a volte faccio il falegname). Detto ciò sono purtroppo anche ansioso quindi avvertendo questi dolori ho paura per un'angina o un infarto. Inoltre la mia pressione sanguigna è nel 90% dei casi o buona 120-130/70-80 o bassa 100-90/70-60. Inoltre circa tre mesi fa mi sentì male andai al P.S. e avevo la pressione a 140/80 mi fecero dei prelievi di sangue e ECG. Esito del sangue negativo e credo anche dell'ECG perchè mi fecero andar via tranquillamente.

Secondo lei dopo quanto descritto cosa può essere? Può essere di natura cardiaca anche se ho fatto ECG poco fa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi fastidi sono solo di mera natura ansiosa. Stia sereno. Saluti
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Ok la ringrazio vivamente per la sua cortese e celere risposta. Il fatto è che fumando 2 pacchi di sigarette al giorno e la mia attività fisica alterna i dubbi mi vengono purtroppo. Poi quando sto cos' con quei dolori mi prende anche un pò di tachicardia e allora la tensione e la paura salgono.

Secondo lei dovrei fare alcune analisi o va bene così? Anche al cuore compreso.

Aspetto quest'ultima risposta se vuole ovviamente.

Grazie comunque
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Smetta di fumare!!!!!....visto che ci tiene alla sua salute. Mi raccomando,
[#4] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Ok grazie ancora. Quindi posso anche non fare altre visite giusto?