Utente 196XXX
Salve
Sono un ragazzo di 18 anni ed è da circa un anno che con la masturbazione durante l'eiaculazione non sento più l'orgasmo. Sono andato da uno specialista andrologo ed ho cercato di spiegargli la situazione, lui ha diagnosticato un calo del desiderio sessuale, ma è la stessa cosa? Io sono molto timido e forse mi sono spiegato male. Comunque mi ha fatto una fare le analisi per vedere gli ormoni e mi ha visitato, ha detto che non c'era nessun problema e che dovevo stare tranquillo. E' vero che potrebbe trattarsi di un problema psicologico ma a me sembra strano perchè il problema si è manifestato così all'improvviso senza nessun motivo..Io non ho avuto nessuna chiarezza su questa situazione e mi sento molto confuso.. non so che fare, potreste darmi un consiglio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
In effetti se raggiunge l'eiaculazione ("uscita di sperma" ma non avverte alcun piacere, la prima ipotesi è quella di una componente emotiva, soprattutto con valori ormonali nella norma. In tal senso, se questo è anche il parere del suo Andrologo, parrebbe indicata ina valutazione psicosessuologica.
[#2] dopo  


dal 2013
Grazie per la risposta, ma è la stessa cosa dire calo del desiderio o anorgasmia?
Comunque non saprei dove rivolgermi per una valutazione psicosessuologica..il mio androgolo non mi ha detto nulla a riguardo.
[#3] dopo  
Dr. Emmanuella Ameruoso
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Gent.le utente,
c'è differenza ma sostianzialmente si parla di assenza di piacere o di ricerca dello stesso.
Se ha effettuato tutte le analisi andrologiche e mediche, e non ha riscontrato anomalie, e considerando la sua giovane età, potrebbe approfondire le cause sottostanti questo disagio.

Auguri
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Caro Ragazzo,
mi associo ai colleghi che mi hanno preceduta.
Escluse possibili cause organiche, andrebbero investigate le cause intrapsichiche, relazionali, correlate all'ambiente ed al possibile utilizzo dell'immaginario.
Legga, se desidera, questi miei articoli, potrebbero fugare i suoi dubbi diagnostici.
cari auguri
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/346/Eiaculazione-senza-orgasmo-quel-piacere-senza-piacere

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/132/Anorgasmia-maschile
[#5] dopo  


dal 2013
Grazie tante a tutti per le risposte