Utente 196XXX
Egregi dottori, dal mese di settembre dello scorso anno mentre leggevo, all'occhio destro ho notato una nuvoletta che mi impediva di distinguere le lettere. Ho fatto la consulenza oculistica diagnoticandomi "affetto da cattaratta". A metà dicembre ho fatto l'intervento, ma il problema è rimasto. Anzi è peggiorato, vedevo le lettere spezzate, le immagini sfuocate e ristrette, ecc. Ho fatto l'esame Angiofluorografia e l'OCT, con il seguente risultato :FORO MACULARE DELLA RETINA. Mi sono così sottoposto a VRITEOCTOMIA a febbraio, dopo 14 giorni, mi trovo il vitreo torbido con alcuni corpi estranei che mi ballano nell'occhio. Secondo il mio oculista (lo stesso che ha fatto l'interveto)c'erano già e dovrei conviverci. E' così, oppure c'è un rimedio con un ulteriore intervento chirurgico? Ringrazio per la risposta. Cordialemnte Giovanni Loi.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, aspetti ancora, 14 giorni sono un po pochi, magari nelle prossime settimane il vitreo potrà rischiarirsi migliorando la performance visiva,i corpi mobili rimarranno.

cordialmente