Utente 539XXX
Salve,
oggi ho ritirato lo spermiogramma, di seguito i risultati:

Volume eiaculato: 3,00 ml
Colore: grigio
Aspetto: torbido
Fluidificazione: Normale
Viscosità: Normale
Vitalità ad 1 ora: 65%
Vitalità a 2 ore: 55%
Numero nemaspermi: 24.000.000 /ml
Numero nemasp. eiaculato: 72.000.000 /ml
Forme normali: 94%
Forme appuntite: 4%
Forme arrotondate: 1 %
Forme ipertrofiche: 1%
Corpora amilacea: Assente
Zone di spermioagglut.: Assenti
Elementi figurati: Rari leucociti, varie cellule epit.

Secondo voi è un buon risultato?
C'è qualche valore anomalo?
Mi devo preoccupare per i leucociti e le cellule epiteliali?
Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quell' esame non è stato eseguito secondo le norme WHO, pertanto non è interpretabile, lo esegua in un centro che segua tali norme, aggiungendo poi, quando posta esami, il motivo che l' ha spinta a fare l' esame.
[#2] dopo  
Utente 539XXX

Iscritto dal 2008
Salve,
l'esame l'ho fatto per scrupolo su suggerimento di un andrologo visto che sono 6 mesi che provo a concepire con mia moglie senza risultati.
Il centro in cui l'ho fatto mi è stato suggerito dall'andrologo stesso ed è un centro convenzionato con il Sismer di Bologna...
Dunque secondo lei da questo esame non si può dedurre niente di niente?
Grazie della cortese attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Lavoro a SISMER e se una delle biologhe mette un 90% di forme normali la spello viva: impossibile.
Pertanto le sarei molto grato se nella posta privata potesse inviare il nome del centro convenzionato con SISMER:
giorgiocavallini@libero.it
giorgio.cavallini@sismer.it
Scusi ma ci si rimette la faccia noi e la salute voi così.
Poi 6 mesi di ricerca figli sono troppo pochi per iniziare accertamenti, serve un anno, a meno che la partner non abbia compiuto i 35, che sllora è corretto procedere dopo 6 mesi.