Utente 474XXX
Sono un ragazzo di 17
Negli ultimi 3 mesi ho constato una specie di forma di irritazione del pelle del pene:ha iniziato con alcuni leggeri pruriti e la pelle un po rossa.Ora ogni volta dopo la masturbazione provo un prurito insostenibile qualche volta anche non riuscendo a dormire la notte e la pelle del pene risulta rossa e infiammata.All'interno tutto e perfettamente regolare e dopo qualche giorno anche la pelle ritorna normale a parte che forma dell specie di piccole fossette e sembra di più del normale.Ho usato creme anti-irritanti e anti-pruriti ma niente se non alleviare il prurito.
Andrei molto volentieri dal medico di famiglia ma sono da 3 mesi fuori Italia a studiare e non so a chi rivolgermi e cosa fare.A dicembre rincaso in Italia:dovrei aspettare o farmi vedere qua?grazie per l'ascolto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo,

nella probabilità di una forma micotica od allergo-microbica le consigliereio di rivolgersi presso un presidio clinico sanitario del paese in cui sta studiando (probabilmente europeo, anche se non lo dice) lì troverà sicuramente qualche dermato-venereologo in grado di chiarire il suo caso.

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Specialista Venereologo,
Malattie Sessualmente Trasmissibili, ROMA
[#2] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Solo un consiglio :non usi pomate per uso cutaneo e a contenuto cortisonico,il rischio è quello di una fimosi postinfiammatoria.
Per ora acqua e sapone in attesa di un riscontro clinico.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 474XXX

Iscritto dal 2007
No purtroppo non sono in Europa comunque chiederò alla mia famiglia di qua un medico adatto.Grazie mille cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo se fossi in lei userei una maggiore accortenza nella detersione intima inizialmente con prodotti tipo acido borico per uso locale seguito dall'uso di gel ricostituenti il normale trofismo mucocutaneo del pene. Sarebbe opportuna comunque una visita presso un ambulatorio di urologia.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.