Utente 187XXX
Ho 75 anni; circa 6 mesi fà mi sono accorto all'improvviso che con l'occhio destro vedo molto male ed annebbiato .
Ho eseguito i seguenti esami:
1° esame : OCT - Referto: OD Aumento dello spessore retinico con deformazione del profilo che risulta convesso. Sollevamento del neuroepitelio centro-maculare che risulta sfrangiato. Segni di distrofia dell'EPR
OS Spessore e profilo retinico nelle norma. Aree paracentrali di modesta distrofia dell'EPR. (Epiteliopatia cronica)
Si consiglia indagine angiografica (FAG ed ICG-A).

2° esame Angiografia retinica con ICG. Referto : OD Al polo posteriore, significativamente più estese ed accentuate in OD, aree di distrofia dell'EPR e della coriocapillare. Non segni della presenza di neovasi sottoretinici.
In OD sollevamento e distrofia del neuroepitelio maculare ed aerea paracentrale di atrofia corioretinica.

In questo periodo ho preso del " NorFlo" e la situazione della vista è inalterata , ne peggiorata ne migliorata.

Desideravo avere un parere sulla mia patologia e se ci sono cure per migliorare la vista dell'occhio destro.

Ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sarebbe utile vedere esame oct e fluorangio
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
Abitando a Genova, mi ero già rivolto ad uno specialista in Oftalmologia della mia città. Desideravo solo avere un ulteriore parere sulla patologia del mio occhio e sulle possibili cure.
Ringrazio comunque per la sollecita risposta.