Utente 174XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 23 anni,sono in buona salute ma particolarmente ansiosa ed ipocondriaca.Nei periodi di forte stress mi è capitato anche di avere attacchi di panico.
Vi scrivo perchè da qualche giorno ho notato che la sera,dopo cena quando mi sdraio sul letto avverto quelle che credo si chiamino extrasistole.sento come un battito del cuore piu forte rispetto agli altri.Ho misurato i battiti ma sono nella norma,sono sempre 65-70 al min.Vorrei capire da cosa possa dipendere questa percezione più forte di alcune pulsazioni.
Un'altra domanda che vorrei porvi riguarda invece la pressione Arteriosa.ogni tanto la misuro per controllarmi,ed oggi avevo i valori nella norma:massima 112 min 78 ma poi ho preso la pressione neanche dopo un minuto al braccio destro e qui avevo la max 125(la minima non la ricordo ma credo fosse normale).
Come mai c'è questa differenza tra un braccio e l'altro?
Grazie per la vostra attenzione.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' normale che vi sia una differenza tra braccio destro e sinistro, fino a 15-20 mmHg con destra maggiore di sinistra. Questio e' dovuto dal diverso angolo di origine delle arterie succlavie. Si tranquillizzi.
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  


dal 2011
Grazie mille per la celere risposta,è stato davvero gentile.
Ma quindi devo stare tranquilla anche per le extrasistole?
Grazie ancora per la sua disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Tutti abbiamo extrasistoli, tuttavia se fossero particolarmente insistenti, esegua un Holter Cardiaco per dermi arnese il tipo e la quantità nelle 24 ore.
Cordialmente
Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  


dal 2011
Gentile dottore,
la ringrazio ancora per l'attenzione.
Non essendo esperta in materia,non so cosa lei intenda per "particolarmente insistenti".Certo è che tutte le volte che avverto queste extrasistoli mi spavento,divento ansiosa,ma non mi hanno mai fatto stare male,nel senso che non ho mai avuto altro problema se non quello della percezione di un battito piu forte rispetto agli altri.
La cosa che inizialmente mi ha preoccupato è che non avevo mai avvertito questi disturbi prima d'ora,o forse le ho sempre avute ma non ci ho fatto caso,come accade per qualsiasi cosa a causa della mia ipocondria.
In ogni caso seguirò il suo consiglio e proverò a tranquillizzarmi.
Approfitto della sua estrema gentilezza per porle un'ultima domanda:cosa ne pensa delle erbe calmanti(melissa,biancospino,passiflora...)?Potrebbero aiutare in questi casi?
La ringrazio e le auguro una buona giornata.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Male non fanno, specie se una persona è ansiosa come lei appare.
Ma le ripeto esegua un holter più che altro per tranquillizzare lei stessa più che me. Stia serena.
Cecchini
www.cecchinicuore.org