Utente 199XXX
Salve, nei giorni scorsi ho avvertito un fastidioso mal di gola che si è protratto per circa una settimana ed è degenerato al punto da portarmi difficoltà a deglutire. Ho deciso quindi di recarmi dal mio medico il quale mi ha prescritto una cura antibiotica di CEFIXORAL 400 mg.
stranamente al 4° giorno di assunzione (su 5) mi sono comparsi dei sintomi influenzali o comunque un forte raffreddore(adesso mi trovo lontano da casa e non saprei come contattare il mio medico).
La mie domande sono:

-è mai possibile essere vulnerabili durante una cura antibiotica peraltro pesante come è CEFIXORAL?

-può essere stato un semplice "colpo di freddo"?

-posso curare tale stato influenzale con ACTI-GRIP (l'unico farmaco che ho a disposizione)?

RingraziondoLa anticipatamente Le porgo i più cordiali saluti G.B.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
se la causa del mal di gola è virale e non batterica l'antibiotico non funziona,può utilizzare solo actigrip nel caso la malattia sia solo virale