Utente 199XXX
Buongiorno caro dottore. Le sottopongo il mio problema: sono un ragazzo diabetico di 30 anni, ai primi di febbraio ho fatto delle analisi del sangue e delle urine, quelle del sangue andavano pressocchè bene mentre nelle urine è stata trovata un infezione.faccio vedere le analisi al medico di famiglia dal momento che avevo anche dolori al basso ventre e bruciore quando urinavo, e mi ha prescritto una compressa di ciproxin da 500 mg per 5 giorni, non vedendo risultati, mi reco nuovamente dal medico il quale mi rafforza la terapia per ulteriori quattro giorni con l'assunzione di due pastiglie di ciproxin da 500.
morale della favola: i dolori continuano al basso ventre, e da quando ho cominciato ad assumere l'antibiotico ciproxin accuso problemi di erezione, che prima non avevo mai avuto. la mia domanda allora è questa è possibile che la causa dei miei problemi di erezione sia stato l'antibiotico? se si questi problemi secondo lei scompariranno da soli col tempo? ho finito di prendere l'antibiotico ai primi di marzo è possibile che ne abbia ancora in circolazione e sia questo a portarmi questi problemi.la prego mi aiuti, non so cosa fare. saluti e cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro utente, purtroppo il diabete la espone particolarmente a problemi di infezioni urinarie e genitali. La disfunzione erettile non può essere causata comunque dall'antibiotico, mentre potrebbe dipendere in parte dai disturbi al basso ventre, in parte da una certa labilità dell'erezione che potrebbe essere causata proprio dal diabete. Dovrebbe farsi visitare da un andrologo perchè è possibile che Lei abbia bisogno di una "messa a punto" generale, anche sotto il profilo del sovrappeso, che di certo complica le cose.Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
le volevo solo specificare dottore che questa mancanza di erezione l'ho dedotta dal fatto, che da circa 10 gg non ho più erezioni mattutine e che comunque questo è un problema che mi causa molta ansia e stress, e penso che questo ne influisca molto.
Sono veramente depresso mi creda..........Saluti
[#3] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Ma non si scoraggi per così poco. La mancanza d'erezione si valuta in altri contesti. E' possibile che i suoi disturbi e l'ansia invece influiscano negativamente sulla Sua vita in questo momento. Ci pensi. Ancora cordiali saluti.