Utente 199XXX
Carisiimi dottori sono un uomo di 38 anni. A fine settembre ho subito un intervento di varicocele al testicolo sx attraverso la sclerotizzazione (credo si dica così) della vena. Per fare ciò hanno messo un laccio emostatico (non so se si dice così)attorno ai testicoli per evitare che il liquido scendesse oltre il consentito. Una operazione semplicissima, veloce ma capite bene dolorosissima fino all'inverosimile. Ho ripetuto l'ecocolordopler dopo 3 mesi ed è risultato tutto a posto. Mi rimane soltanto uno spermiogramma da fare. Il problema in realtà è un dolore alla base del testicolo sx che va e torna e avvolte rimane per giorni fino a strane fitte ai reni con relativo formicolio alla base del testicolo. All'inizio pensavo che fosse una conseguenza del trauma subito dopo la strettura del cappio ma da 6 mesi permane ancora sia quando tocco il testicolo che soprattutto dopo un rapporto sessuale. Cosa potrebbe essere e cosa mi consigliate? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
con ecodoppler scrotale e visita da collega penso che la cosa possa esser ben chiarita.