Utente 200XXX
Salve, mio padre 4 anni fa è stato operato per ostrzione della carotide destra, ha eseguito regolari controlli annuali, nel luglio 2010 l ostruzione era di nuovo al 50%, mentre oggi 30 marzo 2011 risultava al 100%. Il medico che ha eseguito l'ecodopller ci ha detto che tale ostruzione non è operabile e che di sicuro è cosi da oltre un anno.
Ls mia domanda quindi é:
1 é veramente inoperabile un ostruzione totale della carotide?
2 é possibile che in 9 mesi cioè da luglio ad oggi l'ostruzione sia passata dal 50% al 100%
[#1] dopo  
Dr. Massimo Pisacreta
32% attività
0% attualità
12% socialità
ARONA (NO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Carissimo signore,
l'0struzione del 100 % della carotide interna (immagino che di questo vaso si tratti)non è operabile perchè riaprirla (cosa peraltro non facile, è stato poi operato chirurgicamente o con tecnica percutanea?)può determinare un danno cerebrale devastante.
Il fatto che la carotide si sia occlusa senza dare sintomi è confortante e dovrebbe far pensare che nel futuro non debba creare ulteriori problemi.
La rapidità dell'evoluzione della placca purtroppo è comprensibile e plausibile. Le restenosi dopo intervento chirurgico sono sempre precoci, inoltre bisogna controllare quali siano stati i fattori di rischio aggiuntivi nel periodo di occlusione (pressione arteriosa, grassi nel sangue, fumo, diabete ed altri)che possano averne accelerato l'evoluzione.
Cordialità
M. Pisacreta