Utente 480XXX
Ciao ho 22 anni, faccio un lavoro a tratti stressante. Ho una vita intensa e avolte mi prota a far tardi di notte e non riuscire a dormire le mie 8 ore.
Detto questo mi sono accorto che nell'ultimo mese a volte ho delle piccole perdite di liquido trasparente, che non è sperma.
La cosa succede non con molta frequenza.Sono abbastanza attivo sessualmente, e noto che mi capita quando sono in un periodo in qui non ho fatto del sesso da 2 giorni.
Non ho nessuna macchia sul glande, e non ho male da nessuna parte.
Devo preoccuparmi?E magari vare una visita da un'andrologo?
Ne ho fata una l'altro anno ed era tutto a posto...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Longhi
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Gentile utente, in questi casi una visita è sempre auspicabile, anche solo per essere assicurato. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Le ghiandole periuretrali sono piccole ghiandole accessorie che producono un liquido trasparente vischioso a volte abbondante nella fase preeiaculatoria. Se, quando non ha attività sessuale,ha comunque dei momenti di cosiddetta eccitazione sessuale, queste ghiandole vengonoattivate e quindi producono il liquido di cui ci ha parlato. E' tutto normale , stia tranquillo.

Cordialità