Utente 785XXX
Buon giorno.
Sono un ragazzo di 21 anni, da giugno dell'estate scorsa ho cominciato a fare attività fisica dopo essere stato fermo molti anni. Allo stato attuale mi alleno 5 volte a settimana e seguo una dieta abbastanza rigorosa.

Da qualche mese(credo, purtroppo non ne sono sicuro) ho cominciato ad avvertire del dolore alla bocca dello stomaco, proprio nel punto in cui finisce lo sterno.
Ho fatto una visita, prima dal personal trainer che mi segue e che mi ha escluso problemi di tipo fisico e poi da un dottore che mi ha segnato dei farmaci per reflusso gastrico(Lansoprazolo e Peridon) i quali però mi danno molto fastidio(adesso ho escluso il peridon e prendo solo il primo). Da un paio di giorni il dolore si è esteso alla schiena, alle costole basse a destra, mal di stomaco.

I reflussi gastrici causano questo? Può sembrare una domanda banale ma purtroppo ho il terrore di malattie tipo i tumori, e vorrei cercare di capire cosa mi stà succedendo, dato che in questi giorni, questi dolori mi stanno debilitando parecchio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.mo Utente

In effetti il reflusso gastrico può avere una sintomatologia dolorosa che si irradia in quelle zone. Ritengo che dovrebbe seguire la terapia che Le è stata prescritta e dovrebbe essere seguito non da "un dottore" ma dal Suo Medico di Medicina Generale che, se sa fare il proprio lavoro, dovrebbe essere quello che La conosce meglio.

Saluti.
[#2] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Si mi sono espresso male. Con un dottore volevo intendere il mio. Il fatto però è che dopo aver preso 3 pillole, 1 di Lansoprazolo e 2 di Peridon, arrivo a fine giornata che stò veramente male. Ieri sera avevo dei fortissimi dolori allo stomaco, sono stato meglio solo mettendomi una brosa d'acqua calda sulla pancia. Per quanto riguarda i miei timori invece? solo delle preoccupazioni che lasciano il tempo che trovano?
[#3] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.mo Utente,

Non sono in grado di darLe una valutazione attendibile al 100% da lontano ma alla Sua età il cancro allo stomaco è piuttosto raro e il reflusso è invece comune. Il mio maestro diceva "Se senti rumore di zoccoli e non sei in Africa, prima di pensare alle zebre pensa ai cavalli".

Saluti
[#4] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
E' già un pò che prendo i farmaci, ho provato a prenderli tutti in un giorno (1 Lanzo prima di colazione e 2 Peridon, 1 prima di pranzo e 1 prima di cena) ma ho avuto parecchi disturbi. Ho provato solo con il lanzo e stasera prenderò una pasticca di peridon ma non vedo risultati. Ogni sera bevo una tazza di acqua con la malva per sfiammare ma anche quello non funziona. Stò attento a non mangiare niente che mi porti acidità di stomaco, non bevo caffè, non mangio algio ne cipolla. In generale stò leggermente meglio, ma il dolore alla bocca dellos tomaco resta, ogni notte ho delle fitte lungo le costole destre, e a questo si è aggiunto un mal di schiena nella parte lombare. Che ne pensate? Lunedì in ogni caso tornerò dal mio medico.
[#5] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Va aumentato il dosaggio del Lansorpazolo o sostituito. In più del 20% dei pazienti si rende necessario. Poi si dovrà fare una gastroscopia.
[#6] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Che invece si tratti di una qualche patologia cardiaca?
[#7] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Sono tornato oggi dal mio dottore. Dopo che i farmaci prescritti non avevano riscosso l'effetto sperato, l'ipotesi si è spostata sulla muscolatura, magari troppo carico sugli esercizi o troppo sforzo in generale hanno causato questi sintomi, il che è plausibile, considerando che fino a settembre dell'anno scorso ero praticamente sedentario e noon facevo alcuno tipo di attività fisica. Mi ha segnato il MUSCORIL da 8mg e in contemporanea un eco all'addome per escludere qualsiasi tipo di complicazione agli organi. che ne pensate?
[#8] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
gent.mo Utente,

sembrerebbe una condotta sensata.
[#9] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Pronotata l'eco per Lunedì mattina alle 9, domani(cioè oggi) comincerò la preparazione per l'esame. Sono parecchio nervoso perchè i dubbi su patologie importanti come tumori a stomaco e cuore si fanno sempre più presenti. Stò esagerando?
[#10] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
La preoccupazione non serve a nulla perché non modifica l'andamento del processo in corso. E' l'ansia il problema, non ciò dietro cui l'ansia si nasconde. Nella vita incertezze ci saranno sempre, meglio abituarcisi.
[#11] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Eco pulita, gli organi sono sani... A questo punto continuerò con il muscoril e per un pò mi fermerò con gli allenamenti...vediamo se cambia qualcosa...
[#12] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Dall'ultimo mio messaaggio le cose non sono molto cambiate. Ho fatto un ciclo di muscoril e mi sono fermato 2 settimane con gli allenamenti, e il dolore è passato.

Successivamente ho ripreso ad allenarmi in maniera molto leggera, ma dopo una settimana è riapparso. Adesso sono 2 settimane che non vado in palestra, il dolore continua ad esserci e in più è molto accentuato se faccio sforzi, per esempio un giro in biciletta, mi son sentito il cuore che andava a mille, sembrava quasi che esplodesse.

Non sò più che pensare...