Utente 158XXX
soffro di ernia iatale da scivolamento e reflusso gastroesofageo con esofagite cronica non erosiva diagnosticata nel 2008 con gastroscopia eseguite in seguito altre 2 gastro con esito identico alla prima ma con leggero miglioramento avendo assunto ipp, eseguito iter diagnostico con manometria esofagea nella norma ph metria 24 ore sotto ipp pantorc 20 mg al mattino esito 7 episodi di reflusso senza significativi sintomi. Attualmente sento dolori al torace in alto e a volte sembra come di sentire un movimento nello stomaco come se qualcosa si muovesse e da una sensazione come se fosse il cuore che si ferma. eseguito iter cardiologico con ecg, ecocardiogramma esito radice aorta 39 mm invariata dopo 2 anni, eseguito test da sforzo 200 watt tutto ok e infine coronarografia con esito coronarie indenni da stenosi. Volevo chiedere ma può essere l'ernia la causa di tutto e anche di quella spece di cuore in gola.

ringrazio per l'attenzione e aggiungo che fumo 12 al giorno da 20 anni e mi hanno detto che sono anche ansioso attualmente sto assumendo cimbalta da 60 mg al mattino. Ultimamente mi hanno anche trovato protusioni discali a livello c5-c6-c7. Che bel rottame che sono a 43 anni.Ho smesso anche di fare sport andavo a fare la mia corsetta 1 o 2 volte la settimana e giocavo a calcio. Ma la pauro di avere problemi al cuore e i dolori al torace durante sforzi mi hanno bloccato.
scusi ancora per la lungaggine.

grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Visto che ha eseguito test da sforzo e coronarografia con esito negativo la tranquillizzerei. Tenga tuttavia presente che continua a fumare in questo modo qualcosa può cambiare,
Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 158XXX

mi scusi dottore non capisco cosa significa quel qualcosa può cambiare.

grazie

cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Penso che lei sappia benissimo che il fumo provoca tumori polmonari infarti ed ictus, o sbaglio?
Quindi se davvero fosse preoccupato smetta ora, non domani
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza