Utente 202XXX
Mi è stata diagnosticata un'azospermia.I valori dell'FSH (2,5) e degli altri valori ormonali sono nella norma, ma nell'esito dello spermiogramma sono stati rilevate rare cellule della linea germinale, rari detriti e corpuscoli prostatici. Con questo risultato l'andrologo ha detto che difficilmente c'è ostruzione.Dall'eco transrettale tutto è nella norma.Nell'eco ai testicoli è stato rilevato un varicocele sinistro ed idrocele. Il dott ha consigliato di operare il varicocele e contestualmente fare una biopsia per vedere se ci sono spermatozoi. E'possibile escludere l'ostruzione?com'è possibile che tutti i valori degli ormoni siano ok, ma non ci sono spermatozoi?dovrei fare altri esami o aspettare la biopsia testicolare prima di procedere?grazie infinite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
1) Se ci sono cellule germinali nel liquido seminale si possono escludere problematiche ostruttive per lo meno bilaterali in quanto tali cellule si riscontrano a livello testicolare;
2) Gli ormoni quali LH e L'FSH servono a stimolare lo sviluppo del testicolo e la produzione di testosterone, ed una loro diminuzione si verifica in caso di ipogonadismo, ma non c'è nessun meccanismo di feed-back che indica all'organismo la presenza o meno di spermatozoi ed il loro stadio maturativo.
3)Segua le indicazioni del suo Urologo
[#2] dopo  
Dr. Michelangelo Sorrentino
28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

sono concorde con la risposta del collega Scalese. Però prima di sottopormi a un intervento chirurgico di varicocele o di biopsia testicolare ripeterei l'esame del liquido seminale a d almeno un paio di mesi di distanza dal precedente e con una ricerca di spermatozoi dopo centrifugazione.

Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dottori.
Innanzitutto Vi ringrazio sentitamente per l'attenzione .
Volevo precisare anche che nella mia segnalazione ho omesso che tutta questa serie di esami
mi è stata prescritta a seguito di un altro spermiogramma effettuato in precedenza che
nonostante fosse stato decretato poco dettagliato dal mio andrologo in sostanza
forniva lo stesso risultato, ovvero assenza completa di spermatozoi.
Il medico che mi segue ha anche affermato che è abbastanza remota la possibilità
che l'intervento di varicocele risolva i miei problemi, ma contava comunque sul risultato della
biopsia che verrebbe eseguita contestualmente all'intervento.
In base agli altri parametri secondo voi che possibilità ci sono di reperire dalla biopsia materiale utile
almeno ad una eventuale fecondazione assistita?
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Difficile rispondere, certo se si dovesse trattare di una azoospermia non ostruttiva ci sono meno probabilità di trovare spermatozoi utili ai fini di una fecondazione assistita; questo non deve scoraggiarla: aspettiamo l'esito della biopsia e poi si vede.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

personalmente dubito che la correzione chirurgica del varicocele possa modificare il suo stato di azoospermia.
In casi anloghi al suo, comunque, si effettua una biopsia testicolare per la ricerca di spermatozoi ma avendo la possibilità di crioconservarli in caso positivo al fine di un eventuale utilizzo per ICSI.
Quindi chirurgia del varicocele e biopsia in centro organizzato per tali procedure
cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Michelangelo Sorrentino
28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Anche io dubito della possibilità che la correzione del varicocele possa cambiare la situazione di azoospermia, vorrei però specificare come le suggeriva tra le righe il dr. Pozza che non ha senso fare una biopsia testicolare per vedere se ci sono spermatozoi, ma bisogna fare un prelievo di materiale prevedendo che siano presenti spermatozoi questi possano essere crioconservati.

cordialmente
[#7] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimi Dottori,

E' possibile avere indicazioni su qualche centro di quelli specializzati per eventuale crioconservazione nel centro italia?
Cordiali saluti.