Utente 193XXX
Salve dottore, soffro da 2 anni circa a questa parte di congiuntivite allergica, ma avuta poche volte. A gennaio ho fatto il prick test, non sono allergico ad allimenti, anche se non ho ancora messo il cerotto per alimenti, sono risultato allergico all'istamina +++-, e fortemente all'Artemisia Vulgaris con +++- che non so che vuol dire come livello, l'irritazione e il prurito è avvenuto in modo tardivo ma con un forte rialzo della pelle, durato per alcune ore. Io vivo in sardegna zona Iglesias, e a periodi soffro di prurito oculare ma solo all'occhio sinistro e parte interna nasale, con arrossamento, ora mi chiedo se è causato dalla pianta anche se in questo periodo stanno effetuando lavori e potazioni gi giardinaggio, e frequentando il posto non ho avuto nessun problema o prurito. Io essendo allergico a vari colliri come Visuglican, Azyter, e blu gel, utilizzo L'Optive UD mono dose come lubrificante e protezione, perchè il mio oculista mi sconsiglia gli anti staminici. L'allergologo mi ha prescritto in caso di allergia o prurito il collirio Brunicrom. Mi chiedo solo come mai questo fastidio di prurito mi viene solo la tarda sera e solo sull'occhio sinistro? Sarà causato da allergia o scarsa lacrimazione che mi irrita e mi da prurito? Se le servono altre info sono a completa disposizione. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
L'artemisia è una composita e a volte da reazioni crociate con altre composite alimentari, la camomilla per dire è una composita, potrebbe essere contenuta in qualche collirio.
Direi che un pò di attenzione potrebbe essere utile controllare componenti dei colliri.
I colliri a base di sodio nedocromile o cromoglicato in genere sono innocui; potrebbe usare quelli.