Utente 200XXX
Buongiorno.
Credo di soffrire da sempre di problemi derivati da una cattiva erezione, e che da sempre questa e' stata anche causa di eiaculazione precoce, perche lo stress di dover tenere una buone erezione si tramutava nella paura di eiacilare subito, e questo accadeva regolarmente. Mi sono rivolto nel 1986 ad uno specialista di milano il quale dopo avermi ricoverato in una clinica privata ed aver fatto i relativi accertamenti anche eco doppler mi disse con estrema facilità di inserire le protesi semirigide, srà stata questa facilità a non convincermi ma di fatto ho abbandonato il progetto.(ora con il senno di poi credo di aver fatto bene) Ma di fatto il problema permane, nel 1988 mi ricovero nel reparto di Andrologia Ospedale di Como.Anche quì tantissimi esami e test
di fatto non arriva abbastanza sangue oppure scappa troppo velocemente.Nessunn consiglio su come rimediare tranne fare delle iniezioni locali intracavernose, nel frattempo avevo aanche smesso di fumare, diciamo che con il passare degli anni ogni tanto riescoad avere qualche erezione e se la gestisco bene e nei primi due minuti riesco a mantenere una buona erezione pel un discreto tempo a patto di non interrompere l'atto sessuale. Ora pero' ho sessant'anni e da un anno le cose sono peggiorate notevolmente e l'erezione sembra essere un sogno. Non ho mai provato la pillola Blu ma sono molto orientato sull'intervento dell'impianto penieno quello super tecnologico.
Il mio problema semmai questo fosse un problema e' quello di affidarmi in mani sicure e sembra questa una scelta non semplice,(senza offesa per nessuno) Io ho
60 Anni e a questa eta' non e' facile rimediare ad eventuali errori di scelte
ma ho ancora un forte desiderio di amare, Spero di poter trovare la giusta risposta aquesto quesito Grazie di tutta la disponibilita' concessami.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente personalmente penso che prima di fare un intervento va sempre fatta una prova con farmaci tipo viagra in quanto l intervento essendo irreversibili va eseguita solo come ultima possibilità