Utente 157XXX
Carissimo dottore,vorrei cheidere un consoglio su una problematica:
allora quando faccio sesso con la mia donna non ho un erezione soddisfaecente,mentre se pratico autoerotismo e la mattina al risveglio ho delle erezioni abbastanza soddisfacenti,cosa pensa possa essere il problema????

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il problema, come da lei raccontato, fa propendere verso una causa psicologica e/o relazionale ma, mai dire mai, e a questo punto bisogna sentire in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
gentile Signore,
mi associo al DR.Beretta nella risposta.
Quando il deficit erettivo è situazionale,si immagina sia una causa relazionale, cioè insita alle dinamiche di coppia.
Dopo una diagnosi andrologica, valuti l'ipotesi di una consulenza psico-sessuologica, per comprendere le cause altre,da quelle organiche, che concorrono al mantenimento della sua dificoltà sessuale.
Cari saluti