Utente 199XXX
Salve.e già una settimana circa che ho un problema se così si può chiamare al risveglio.in pratica vado a letto a dormire dormo tutta la notte tranquillamente senza nessun problema,ma al mattino quando mi sveglio ho dei fortissimi mancamenti di respiro,cioe sento proprio che faccio fatica a respirare,accompagnato da dei leggeri giramenti di testa e a volte una emicrania che dopo un venti minuti va via.la cosa che mi preoccupa e il mancamento di respiro faccio proprio fatica.ho 29 anni ho una vita abbastanza stressante e sono un fumatore e questo credo che influisca molto,volevo sapere se e possibile fare qualche visita specifica e che cosa potrebbe essere.in attesa.distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i sintomi da lei riportati sono troppo generici e non di certo riferibili necessariamente ad una alterata attività cardiaca. Ne parli preliminarmente con il suo curante.
Saluti