Utente 204XXX
Buongiorno a tutti,
mi chiamo Giulia ho 29 anni e scrivo da Milano.
Sono molto miope (-13) e soffro da sempre di corpi mobili in forma abbastanaza pesante, e proprio ieri mi sono recata al Ps della mia città per un aumento di esse improvviso, niente lampi ma solo una manciata di moschine nuove OS.
Diagnosi: Distacco del vitreo.
E da qui le mie paure:
Sono ancora giovane e ho già il vitreo staccato, cosa mi potrà accadere in futuro? Il dottore del ps sostiene che non è una cosa grave e che sia quasi un vantaggio questo distacco posteriore perchè così non tira la retina, ma io ho paura, mi sembra di avere la vita rovinata e come una bomba ad orologeria nell'occhio pronta ad esplodere.
Ci sono persone alla mia età nella mia condizione? Questo distacco apre la strada a patologie ben più gravi?
In ultimo, facendo controlli periodici (2 volte l'anno) riuscirò a conservare la vista fino ad età avanzata?
Grazie
saluti
Giuly
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, sono daccordo con il suo oculista il suo è un problema fastidioso, ma non grave, due controlli all'anno sono più che sufficenti, beva tanta acqua (più di due litri al giorno) ed assuma semmai qualche integratore a base di potassio e magnesio e si tranquillizzi non diventerà ciecha.

:)

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore, lei, ma anche i suoi colleghi...tutte splendide persone!
Un caro saluto
giuly