Utente 285XXX
Buongiorno, vorrei chiederVi un consulto in quanto, da qualche mese mi è apparsa dal nulla una specie di crosticina su una gamba.
Non è di forma circolare e si presenta dello stesso colore della pelle tranne alcune volte in cui risulta un pochino più arrossata, mi provoca un leggero prurito e al tatto è "rialzata" e "squamosa", tipo una crosta. Con le unghie riesco a toglierla ma ricompare già il giorno seguente...Da quando è apparsa ho notato che si è ingrandita gradualmente.
Cosa potrebbe essere secondo Voi?
Potrei utilizzare la pomata Clobesol che mi diedero qualche tempo fa per un cheloide?

Ringraziando anticipatamente per una Vostra risposta porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buongiorno. La dermatologia, più di ogni altra specialità, ha bisogno di vedere la lesione ed è sconsigliabile l'uso di qualsiasi crema, maggiormente quelle a base di cortisone perchè ci sono affezioni che addirittura peggiorano con il suo uso.
Si faccia vedere da un dermatologo. Buona giornata
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non posso che concordare pienamente con la citazione della Collega:

la Dermatologia è una scienza clinica, fra le più complesse e tributaria di migliaia di patologie, molte apparentemente e clinicamente simili fra loro, ma non è mai così.

Non pensi minimamente ad autopresciriversi terapie non validate in sede Specialsitica anche se con prodotti "da banco": quello che cita è il più potente cortisonico topico.. una errata applicazione potrebbe fare molti danni, o al meglio, ritardare di molto la diagnosi a chi dovrà farla.

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo, ROMA