Utente 204XXX
bambina di 3 anni affetta da acidosi tubulare renale distale con nefrocalcinosi..soffre da quasi 1 anno da infezioni urinare da batteri senza sintomi ne febbre ne bruciri..provati tanti tipi di antibiotici senza risultati positivi.vorrei sapere se dobbiamo fare qualche esame specifico x capire il perchè di questa batteriura nelle urine..grazie mille..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
L'acidosi tubulare distale comporta un deficit di acidificazione delle urine, che risultano cioè meno acide di quanto dovrebbero essere.
Questo può, di per sè, predisporre a infezioni urinarie.
Immagino che il nefrologo che segue la bimba sia in grado di approfondire il problema, indicando accertamenti che possano svelare ulteriori fattori di rischio. Ne parli con lui/lei.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio della risposta. Il nefrologo che segue la bambina continua da mesi nel suggerirci una cura antibiotica o addirittura una profilassi a lungo termine.
Aveva una volta accennato ad un esame cistografico ma poi a sorvolato pensando ke questa continua batteriuria passasse al piu' presto .
Le sarei molto grato se potesse indicarmi gli esami che dovrebbe fare la bambina e quali rischi comportano questa lunga infezione .
aspetto una sua risposta...ringrazio in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
In primo luogo, un'ecografia renale può essere indicata.

Successivamente potrebbe anche esserci l'indicazione alla cistografia.