Utente 207XXX
utente 207233
Gentilissimi Dottori,
il mio dermatologo tempo fa mi ha diagnosticato una boccaiola da candida e mi ha prescritto:
sporanox 2compresse dopocena per 8 giorni;
mizoral crema 2 volte al giorno per 20 giorni.
Al termine del trattamento ho avuto un significativo miglioramento senza la completa guarigione.
Ho sentito l'opinione di un altro medico il quale mi ha riferito che per esssere efficace, la cura doveva essere ripetitiva dopo una sospensione di 5 giorni, per lo sporanox.
Mi sono nuovamente rivolto al mio dermatologo il quale mi ha prescritto una ulteriore terapia:
diflucan 150mg 1 compressa ogni 10 giorni per 3 mesi assieme mizoral crema.
Il mio medico di base mi ha sconsigliato di intraprendere la cura con diflucan sostenendo che si tratta di un farmaco particolarmente tossico e che durante la terapia neccessitava un monitoraggio mensile dei valori del fegato.
Così a ritenuto opportuna provare una terapia con halciderm-combi crema due volte al giorno.
Purtroppo anche con questa terapia durata ulterioti 20 giorni non ho risolto il problema.
In attesa di oppinioni in merito porgo codiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Direi di chiarire meglio con il dermatologo se esistono cause favorenti o se ci siano altre situazioni da chiarire poiché una cheilite angolare candidosica e' una situazione facilmente curabile nei pazienti altrimenti sani.

Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
gentissima dottoressa
mi scuso per il ritardo ... ma vorrei porre alla sua cortese attenzione ulteriori considerazioni sul mio stato di salute.
Lo scorso anno ho subito due bypass coronarici e attualmete sono in terapia con i seguenti farmaci:
- lopresor, moduretic, ascriptin, sivastin, xanax e daparox.
Il 12 marzo c.a. ho subito un intervento di apicectomia alla radice di un dente con conseguente terapia antibiotica per 8 gg con augmentin.
Una decina di giorni dopo ho notato di avere due taglietti agli angoli delle labbra che prontamente si sono richiusi utilizzando un po di crema alla caledula, ma dopo una settimana sono riapparse delle lesioni su una erosione tendente al tondeggiande di color biancasto definita dal dermatologo boccaiola da candida.
Nello stesso periodo ho cominciato ad avere una senzazione di catarro all'inizio della trachea (la sento rumoreggiare durante la respirazione sopratutto alla sera)costringendomi sopratutto verso sera ha forzati fortissimi schiarimenti per liberare la respirazione.
Ho notato che l'ascriptin mi scoaugula notevolmente il sangue poichè semplici prelievi di sangue mi creano discreti ematomi sulla pelle.
Faccio presente inoltre di aver effettuato dopo circa 12 gg dal termine della terapia con halciderm-combi, due tamponi angoli bucali della ricerca batteriologica, con esito negativo.
Faccendo presente infine il mio estremo imbarazzo nel dover indicare al dermatologo di procedere in modo diverso da quello da lui ritenuto scientificamente più appropriato.
Nella speranza di aver apportato ulteriori significative indicazioni in merito, al fine di poter avere qualche suo ulteriore consiglio.
Ringrazio sentitamente.