Utente 256XXX
In data 4 aprile 2011 ho avuto una gentile rispota dal Dott. Miotti, in relazione al quale avrei bisogno di un approfondimento : per una soluzione combinata apparecchio ortodontico + intervento chirurgico mi è stato detto che il tempo complessivo richiesto è di 2 anni, ma il sito www.sicmf.org riporta "è sempre necessario un trattamento ortodontico pre-operatorio, che può durare, a seconda dei casi, da uno a due anni". In linea di massima, quindi, è possi-bile dire che questo tipo di interventi (ortodonzia + chirurgia) richiede come minimo un an-no, o può dipendere dall'esperienza del dentista nell'individuare la migliore applicazione dell'apparecchio ortodontico? O per essere più generici : quali sono le variabili che influi-scono sulla durata del trattamento completo?
Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Non è possibile standardizzare i tempi con tanta semplicità. E' ovvio che l'ortodontista deve sapere il fatto suo e utilizzare le giuste meccaniche ortodontiche per ottenere gli spostamenti voluti, ma bisogna vedere da quale occlusione si parte, dove si vuole arrivare e come si sposteranno i SUOI denti in risposta alle forze ortodontiche che saranno applicate. Un ortodontista esperto in possesso dei suoi dati clinici potrà risponderle con più precisione.
Cordiali saluti