Utente 204XXX
Salve,

a seguito del dolore al testicolo ho effettuato uno spermiogramma e spermiocoltura come da oggetto, di seguito i risultati degli esami:

-ESAME COLT.LIQUIDO SEMINALE : negativo per germi comuni patogeni
-ESAME COLT. PER MICETI CAMPIONE : negativo
-ESAME COLTURALE MICOPLASMI UROGENITALI: negativa


ESAME LIQUIDO SEMINALE:
ASTINENZA: 4 GG
VOLUME EIACULATO: 5,00 ml (DA 1,50 A 6,00)
ASPETTO: proprio(torbido)
COLORE: grigiastro
PH: 8,00 (da 7,50 a 8,20)
FLUIDIFICAZIONE : completa in 30 minuti nella norma filanza <2cm
NUMERO DI NEMASPERMI : 60,000 milioni/ml (superiore a 20.000)
Numero Totale di NEMASPERMI nell'eiaculato: 300 MILIONI
VITALITAà DOPO 1 ORA: 70%
VITALITA' DOPO 2 ORE: 50%

PERCENTUALE MOTILITA' AD 1 ORA:
PROGRESSIVA RAPIDA : 25%
PROGRESSIVA LENTA : 20%
NON PROGRESSIVA : 20%
AGITATORIA IN LOCO : 5%
MOTILITA' ASSENTE : 30%

MORFOLOGIA SPERMATOZOI:
TIPICI: 85%
ATIPICI: 15%

NOTE MICROSCOPICHE:

FORME ATIPICHE 15% DI CUI
5% NELLA TESTA
4% NEL COLLO
6% NELLA CODA:

ELEMENTI LINEA SPERMATOGENICA ASSENTI

LEUCOCITI 1,000 milioni/ml
EMAZIE: assenti
BATTERI: non evidenti
CELLULE EPITELIALI : assenti
ZONE SPERMIOAGGLUTINAZIONE: assenti.


In base a questi risltati gentilmente sono a chiederVI:

Il mio liquido seminale è valido?
CI sono problemi o caratteristiche particolari nel liquido secondo voi?

Suggerite di fare altri esami per individuare il problema al testicolo sinistro?

Ricordo che ho già provveduto a curare il dolore/sensibilità con CIPROXIN ( 3 scatole a Gennaio) poi mi sono operato il 18 Marzo di ernia inguino-scrotale evidenziabile ad ultrasuioni solo con spinta addominale ( senza di questa manovra non era stata mai evidenziata nella precedente eco).
Eco color doppler non presenta IDROCELE o VARRICOCELE ,DIDIMI ED EPIDIDIMI in sede per struttura e dimensioni; ad un nuovo esame ecografico è emersa una ciste spermatica di 1.7cm in alto e posteriormente al testicolo ( vicino all'epididimo?)solo visibile quando tiro in alto il testicolo incriminato. Può essere questa la causa di sensibilità a volte leggero dolore che mi impedisce di camminare normalmente e di svolgere le più elementai attività sportive per paura di creare ulteriori danni? Adotto un sospensorio da oltre 40 giorni e qualche miglioramento lo noto ma roba di poco.
La notte dormo bene e se sto ripostao a letto non avverto nulla.
Solo sollecitare il testicolo manualmente o camminare reca i sintomi sopra descritti.
Anche stando seduto avverto un "peso" al testicolo e tra coscia ed ano

Premetto che la zona inguine ancora non si è ripresa bene dall'intervento nonstante oltre 2 mesi e mezzo dall'intervento ( qualche piccolo fastidio ai muscoli inguinale..)
Come posso fidarmi dele eco se ad ognuna di queste emerge un nuovo dato? E come posso fidarmi dell'operato di un ecografista se devo essere io a manipolare il mio testicolo per far emergere la ciste per la visualizzazione a computer?
effettuerò comunque una visita dal Dr. BIagiotti quanto prima possible e Vi aggiornerò sull'esito.

Attendo Vs. pareri.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quello spermiogramma è fatto male: 85% di forme tipiche non ci sta. BVa fatto secondo le tecniche WHO. In ogni caso 1) gli spermiogrammi malfatti, come il suo, sono pessimisti, 2) IL SUO NON HA ALTERAZIONI. Per cui concludo che diffilmente lei ha alterazioni spermiografiche. Piuttosto segnalo leucociti indicativi di infezione. Da confermare con visita, insufficienyte a tale scopo ecodoppler scrotale. Quanbto ai diversi refertii ecodoppler: non so cge dire. La palpata del bravo collega è insostituibile. Non è convolta l' ernia.
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
salve,

potrei chiederle cosa intende per la frase " 85% non ci sta"? cosa intende dicendo "gli spermatozoi malfatti come il mio sono pessimisti"?

con quale esame posso approfondire l'alterazione dei leucociti?


grazie in anticipo


saluti
[#3] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Sono cortesemente a sollecitare nuovi pareri in merito a quanto descritto sopra.

Grazie a chiunque voglia darmi un consulto professionale.


M.S.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non ci sta vuol dire impossibile. gli spermiogrammi malfatti danno più infertilità di quanto sia. I leucociti bisogna fare per bene esame spermiografico poi vedere se nacora ce ne sono