Utente 613XXX
Salve,
circa tre settimane fa sulla parte superiore del glande ho notato una bollicina rossa (grandezza simile a una lenticchia). Dopo qualche giorno ho consultato il medico di famiglia che ha riscontrato un Herpes genitalis prescrivendomi la crema Aciclovir. Dopo una settimana circa di trattamento la bolla si è ingrandita ma nello stesso tempo sgonfiata leggermente ed in più su di essa si è formata una specie di pellicina bianca. Ho fatto vedere il tutto ad un altro medico di famiglia che mi ha confermato la diagnosi. Ho interrotto il trattamento topico dopo circa 10 giorni dalla prima applicazione. La pellicina bianca è sparita ma mi è rimasta una specie di rigonfiamento leggermente più rosso della pelle circostante e in controluce noto delle bollicine piccole rossicce intorno e nelle vicinanze del rigonfiamento. Oggi ho effettuato una visita dermatologica e il dottore mi ha confermato un'altra volta la diagnosi prescrivendomi Fucidin H crema (sul bugiardino però ho letto che è controindicata per l'herpes).
Volevo chiedere per quale motivo i sintomi non passano e di cosa potrebbe trattarsi?
in più non capisco la motivazione della prescrizione di Fucidin dato che controindicata per il trattamento del herpes presunto.
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
sebbene lei abbia già fatto la visita dermatologica, non si comprende perché ancora la lesione sia attiva anche se un herpes genitalis puo' perdurare per qualche giorno.
sicuramente il suo dermatologo sopra essere più chiaro ed aggiornare la diagnosi pachi descrizione e' compatibile con diversi quadri infettivi (compresa la sifilide).

Saluti
[#2] dopo  
Utente 613XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta.
Ad oggi il rigonfiamento è scomparso, tuttavia alcune volte la pelle in quel punto pare più scura.
Inoltre in buona parte del glande si notano in controluce delle bollicine (a me sembrano sottocutanee) dello stesso colore della pelle stessa.
Volevo chiedere:
1) Potrebbe trattarsi di una qualche irritazione dovuta soprattutto alla duplice terapia (prima aciclovir, ora fucidil)?
2) Come dovrei comportarmi? O meglio, come già accennato, 3 medici diversi (tra cui un dermatologo) hanno fatto la stessa diagnosi perciò mi pare "improbabile" che possano avere sbagliato in toto!

COme ulteriore informazione i rapporti sono stati tutti protetti eccetto uno 5 mesi fa.
Rapporti orali potrebbero causare l'herpes anche se non sono visibili lesioni sulle labbra della partner?
In più mi preme sottolineare che purtroppo sono una persona abbastanza ansiosa e quindi anche un piccolo problema dal punto di vista fisico sono portato ad ingigantirlo e ciò mi provoca una vita non del tutto "tranquilla e rilassata".