Utente 210XXX
Buonasera a tutti, mi chiamo Martina, ho 23 anni ed un problema da ormai 7 mesi con i linfonodi, ho fatto di tutto, ma ad oggi non si riesce a capire cosa ho.
Ho ritirato oggi il referto e purtroppo fino a lunedi non trovo il dottore.
Chi mi aiuta? allora oggi ho ritirato il referto della TAC:
A livello del collo si apprezzano vari linfonodi ingranditi, davanti e mediamente ai muscoli sterno cleido mastoidei, del diametro di un cm o poco più. Presenza di piccoli linfonodi nei cavi ascellari di diametro intorno al cm. A livello del mediastino in sede anteriore retrosternale si apprezza modesta immagine iperdensa triangolare, riferibile verosimilmente a residuo timico.
Non apprezzabili linfoadenopatie mediastiniche o ilari.
Niente da segnalare a carico dei campi polmonari.Non immagini di lesioni focali al fegato. Milza a densità omogenea ma un p ingrandita. Aspetto apparentemente normale del pancreas. Nello scavo pelvico a destra, si apprezza formazione ovalare ipodensa del diametro superiore a due cm a contorni netti e densità idrica compatibile con cisti annessiale (funzionale?). Utero e vescica apparentemente nella norma.

Preciso che ho 23 anni ed ho linfoadenopatia diffusa da novembre scorso. Non si riesce a capire cos'ho: ho linfonodi sottomandibolari,nel collo, ascelle, inguine. Ho fatto duemila analisi tra cui mononucleosi, toxo, hiv e molte altre, negative.
Mi hanno detto che era un linfoma quasi sicuramente, ho fatto biopsia del linfonodo del collo (quasi 3cm) risultata negativa: REFERTO:Nel linfonodo esaminato è presente iperplasia follicolare ed aspetti di linfoadenite subacuta.Ho una bimba di quasi 2 anni e vorrei riuscire a capire cos'ho che non va...
Ho fatto analisi su analisi, eco con conclusione: Presenza di linfonodi patologici, il quadro appare meritevole di ulteriori accertamenti, da segnalare nodulo di 9 mm al polo inferiore del lobo sinistro della tiroide.
Controlli vari, visite, ginecologo ecc ecc.... Non so più dove battere la testa. Secondo voi con sintomi stanchezza cronica, tachicardie fortissime, ciclo irregolare, forti mal di testa, calo della vista (ho 10/10 ma io ci vedo meno), formicolii diffusi:mani e bracci, piedi, testa, potrebbe essere la tiroide? Dall'eco risulta un nodulo di 9 mm, ma nella TAC nemmeno me l'hanno mensionata. Sono disperata, per favore mi aiutate?Quali passi devo fare adesso?
Cosa dice la Tac? Ho seriamente paura di avere qualcosa di brutto
Grazie mille a tutti e buona serata
Martina

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Partendo dalla sua frase "ho 10/10 ma io ci vedo meno" che e' un non senso in medicina, le consiglio anzitutto di placare la sua ansia, poiché tutte gli esami che ha fatto sono negativi.

Controlli se negli esami emaochimici le e' stata dosata la cupremia.

Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dottoressa e grazie mille per la risposta. La mia ansia nasce proprio dal fatto che tutti i dottori dicono che il sistema linfatico è molto importante e se tutti questi linfonodi sono ingrossati e non rispondono alle terapie c'è qualcosa che non va....Ma non si capisce cosa... Io vorrei smetterla con tutte queste visite perchè le cose più importanti le ho fatte e a parte i sintomi sopraelencati che possono voler dire tante cose avendo anche una bimba piccola, sto bene... Dalla TAC non risulta nulla? Mi scusi se insisto sulla TAC ma non essendo un medico per me è arabo :-).... Per lei si possono gonfiare tutti questi linfonodi ma non avere niente? La cupremia non mi è stata dosata, cos'è? Dovrei farla?Per quanto concerne i 10/10 sarà stanchezza, ma per esempio i sottotitoli alla tv li vedo sfuocati e in linea di massima sono convinta di vederci meno, me ne rendo conto anche quando guido di notte, quando incrocio un altra macchina mi fanno malissimo gli occhi, l'oculista però ha constatato i miei 10/10, lo dico anche se sicuramente non ha importanza perchè il mio medico mi dice sempre di elencargli tutti i sintomi anche quelli più assurdi.Mi scusi se mi sono dilungata nuovamente, ma a volte vedo davvero tutto nero... Io e mio marito vorremmo fare un fratelino a nostra figlia ma tutti i medici mi hanno detto che devo aspettare e risolvere prima questo problema, insomma, come può capire ci sono giorni che davvero vedo nero....
GRAZIE ANCORA PER LA VELOCITà NELLA RISPOSTA, LE AUGURO UNA BUONA GIORNATA E SPERO ABBIA VOGLIA DI "ACCOMPAGNARMI" IN QUESTO, SPERO BREVE, PERCORSO VERSO LA SCOPERTA DEL PROBLEMA DEI MIEI LINFONODI.
Un saluto affettuoso, Martina.
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Se ci riuscissi da qui, avrei la "bacchetta magica"!

Lei ha fatto TUTTO quello che doveva fare (la cupremia? La effettui se il suo medico e' d'accordo: di certo e' meno di cio che ha fatto sin d'ora essendo un semplice prelievo ematochimico) e cerchi di capire anzitutto se la linfoadenopatia che descrive e' un dato coniugabile con tutti i sintomi che declina, perché a me non parrebbe in senso assoluto.

Saluti
[#4] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille, giovedi avrò il risultato delle analisi della tiroide, dopo ciò mi recherò nuovamente dal dottore, per fargli vedere le analisi e chiederò della cupremia. Lui mi ha consigliato in caso di esami tiroidei nella norma una visita con una internista della mia zona, sicuramente seguirò il suo consiglio.
Probabilmente molti dei miei "sintomi" sono dovuti ad altro, e questo lo dico sempre a chi mi visita, anche perchè leggo e ho letto molto sul tema "linfonodi", forze fin troppo, per questo molti sintomi possono essere benissimo "mentali". La ringrazio comunque tanto per la gentilezza.
Buona serata
Martina
[#5] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Bravissima Martina,

Senza voler indugiare su alcun postulato diagnostico, le dico che e' molto meglio leggere meno ed affidarsi a medici competenti la materia!

Saluti cari