Utente 974XXX
salve dottori, sono una ragazza di 28 anni e
vorrei conoscere un vostro parere riguardo questi risultati clinici.
Nodulo tiroideo inverosimile tiroidite cronica autoimmune: tiroide palpabile e aumentata di consistenza, eco struttura disomogenea, al 1/3 medio del lobo sx si apprezza una lesione nodulare, lievemente ipoecogena, ben delimitata di 6x7mm. Microadenopatia laterocervicale. Cos' è una lesione nodulare? è pericolosa? sono un pò preoccupata. Vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
l'ecografia ci da un'immagine di probabilità e non di certezza (titoidite).La presenza di una tiroide non omogenea all'ecografia e alla presenza di noduli, fa sospettare una pregressa tiroidite (la più frequente è quelle di Hashimoto). Queste forme hanno carattere autoimmune e sono localizzate alla tiroide. Tendono ad avere una risoluzione spontanea e spesse volte non vengono avvertite o danno una sintomatologia poco evidente.Vengono evidenziate con la ricerca di anticorpi antitireoglobulina e anticorpi antiperossidasi.Talvolta si possono avere delle alterazioni degli ormoni tiroidei ecco perchè vanno controllati insieme agli autoanticorpi.
Vanno fatti controlli periodici : ecografie,dosaggio ormonale,insieme ad analisi di routine.La microadenopatia si potrebbe spiegare (il condizionale è d'obbligo) con la pregressa tiroidite.Sono condizioni abbastanza frequenti e non destano eccessive preoccupazioni.

Rimango a sua disposizione e Le invio cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 974XXX

Iscritto dal 2009
grazie innanzitutto, i risultati degli esami del sangue dimostrano i valori della tiroide nella norma, solamente l' atg antitireoglobulina è più alta del normale. Mentre per quanto riguarda i sintomi, avverto un rigonfiamento e dolore soprattutto alla palpazione della tiroide. Vorrei che mi togliesse un dubbio, ho sempre pensato che quando si parlasse di lesioni, fosse stata una cosa importante come i tumori, probabilmente mi sbaglio, vogliate chiarirmi un pò la situazione..Ringrazio anticipatamente dell' attenzione. T.
[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
probabilemnte ha avuto un problema di tipo autoimmune alla tiroide risoltosi con dei reliquati non importanti (anche se seguire nel tempo). Una lesione è un termine generico e non si riferisce solo a "lesioni" di tipo neoplastico. Una lesione è una alterazione aspecifica della normale "architettura" di un tessuto o di un organo.
Un nodulo è da seguire nel tempo,ma sicuramente non si ha il sopsetto di una "lesione" neoplastica. Al limite si può eseguire una scintigrafia o un agoaspirato (ma ci devono essere le condizioni e/o almeno il sopsetto di una natura diversa,cosa che probabilmente non è).Gli ormoni sono nella norma e questo è un altro dato importante. Il dolore può persistere ancora,ma non è preoccupante. Gli esami sono tutti buoni e questo è un altro dato.

Cordialmente.
Rimango a sua disposizione per qualsiasi altro chiarimento.