Utente 210XXX
mi e stata diagnosticata da alcuni mesi una insufficenza renale cronica attualm,ente ho la creatinina a 4,15 nn possono sottopormi a biopsia inquanto ho dovuto fare coronografia e quindi mi anno applicato uno stent all'aorta.. ora vorrei delle delucidazioni se e possibile ho sempre praticato sport faccio il barman come mestiere.. ora posso continuare a lavorare? prendendo pesi tipo casse in bott e fare sport correre o giocare nelle mie condizioni? grazie!
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Evidenze recenti indicano un ruolo benefico dell'attività fisica nella malattia renale cronica a tutti gli stadi, compresa l'IRC in dialisi e nel post-trapianto. Faccia quindi attività fisica, ma senza esagerare; deve mettere al corrente non solo il suo nefrologo ma anche il suo cardiologo circa l'attività che intende svolgere. Non assuma integratori che non siano passati sotto il giudizio del suo medico. Mantenga un'adeguata idratazione (compatibilmente con esigenze cliniche di cui non siamo a conoscenza). Non effettui sforzi fisici nelle 72 ore precedenti gli esami del sangue e delle urine.
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la sua cordiale risposta.. in rete avevo letto un post cui diceva che per coloro che avevano questa disfunzione "insufficenza renale cronica" erano impossibilitati a lavorare e a effettuare sforzi fisici inquanto i muscoli producevano creatinina ed essendo ignorante in materia mi preoccupavo... grazie infinitamente!!