Utente 207XXX
Gentili andrologi,
oggi sono qui a chiedervi se devo preoccuparmi della risalita del testicolo destro verso l'alto, vicino la base,"l'attacco" del pene.
Premetto che ho il testicolo destro leggermente più piccolo del sinistro e che inoltre entrambi i testicolo sono scesi nella "sacca" però quello destro è anche più superiore, ma di poco, di quello destro.

Le spiego il problema, normalmente i miei testicoli sono nella bella sacca pendente ed oscillante ma, come ben sa, a volte, con sensazioni di freddo, i testicoli tendono a salire e la sacca pendente a ritrarsi e a formare un tutt'uno, un qualcosa di compatto. Ecco, durante alcuni rapporti, tipo una volta ogni due mesi, mi capita che il sacco che contiene i testicoli si ritira e durante l'atto sessuale il testicolo destro tende a spostarsi verso destra e risalire fermandosi accanto al gambo del pene, alla base del pene. Un po fa male ed infatti per arrivare all'eiaculazione lo devo spingere in giù se no non riesco. Tale problema non capita in tutti i rapporti ma solo quando il sacco si restringe perchè se no di solito, a testicoli penzonalnti nel sacco, tutto il rapporto procede a meraviglia.
Devo preoccuparmi?
A circa 12 anni ho avuto un bel calcio alle parti basse inaspettatamente da parte di una ragazza e ricordo che piansi per esattamente mezz'ora e nemmeno saltando il dolore passava! è passato il giorno dopo!
C'è qualcosa di cui devo preoccuparmi? L'eiaculato esce ed esce sia la parte biancastra o a volte giallognola e sia la parte gelatinosa e trasperente che contiene appunto lo sperma; so che non centra niente l'eiaculazione con il fatto se gli spermatozoi sono vivi o meno, però ci tenevo a specificarlo.
Grazie a tutti e buona domenica.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
La asimmetria di volume e di posizione dei testicoli è normale, come anche il fatto che in un giovane la contrazione tonica dei muscoli cremasteri le provochi ogni tanto la risalita di un testicolo. Stia tranquillo e buona giornata.
[#2] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore , la risalita del testicolo nel canale inguinale può favorire una torsione del testicolo o un trauma contusivo durante il rapporto sessuale, valuti con il suo andrologo di fiducia sulla possibilità di un eventuale intervento di fissaggio del testicolo;ovviamente gli eventi che ho paventato sono possibili ma non certi.

Distinti saluti
[#3] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Grzie delle risposte dottori.
Preciso che la risalita del testicolo avviene molto sporadicamente e solo durante il rapporto ed in concomitanza però della "restrizione"/"ritiro" del sacco che contiene i testicoli. Per sporadicamente intendo una volta ogni due o addirittura 3-4 mesi.
Valuterò la situazione, nel caso si verifichi di frequente andrò da un andrologo. Ma penso sia tutto normale perchè a volte, quando la sacca si restringe ad es per il freddo, i testicoli comunque restano giù, non risalgono.
Grazie ancora delle risposte, come sempre siete disponibili e cordiali.
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Non c'è di chè!