Utente 151XXX
Salve,
io e mio marito stiamo cercando una gravidanza e nell'ambito delle analisi la ginecologa ha prescritto a lui la Spermiocoltura e lo Spermiogramma. Mi aiuta nella comprensione dei risultati?

Grazie

- Scarso sviluppo di Klebsiella
- aspetto Opalescente
- vol. 4.9 ml
- fluidif. fisiologica
- visc. normale
- pH 7.7
- conta Nemaspermi/ml 35.000.000
- tot./eiacul. 171.500.000

MOTILITA' 2h
- normocin. 65%
- ipocinet. 5%
- discinet. 5%
- immobili 25%

MOTILITA' 4h
- forme tipiche 60%
- forme atipiche 25%
- giovani 15%
- cellule spermatog. rare
- zone sp. agglutin. assenti
- leucociti rari
- emazie assenti
- cellule di sfaldam. rare

ANTIBIOGRAMMA
- AMOXICILLINA-AC. CLAVULANICO sensibile
- FOSFOMICINA resistente
- CEFALOTINA sensibile
- CEFTRIAXONE sensibile
- CIPROFLOXACINA sensibile
- NITROFURANTOINA sensibile
- TRIMETOPRIN-SULFAMETOSSAZOLO sensibile
- PIPERACILLINA-TAZOBACTAN sensibile

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,lo spermiogramma esprime unicamente una presunzione statistica del potenziale di fertilita' del maschio,che va correlato con il tempo da cui si cerca un figlio,con la diagnosi ginecologica e,soprattutto.con la diagnosi andrologica.E' stato mai visitato Suo marito da un andrologo?
Nello specifico,lo spermiogramma,ancorche' eseguito non seguendo i criteri consigliati dalla OMS,non sembra evidenziare significative carenze...
La spermiocoltura,senza la specifica del numero di colonie,va considerata negativa.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno,
la ringrazio innanzitutto per la celere risposta. Siamo seguiti in questo momento solo da un ginecologo che ha prescritto delle analisi per me e mio marito. Io sto eseguendo diverse analisi del sangue ed ho già fatto la sonoisterosalpinografia (risultato buono, pervietà tubarica). Non abbiamo ancora pensato ad un andrologo ma penso che sarebbe opportuno farlo.

Mi spiega cosa significa che lo spermiogramma è stato eseguito "seguendo i criteri consigliati dalla OMS" e che "La spermiocoltura,senza la specifica del numero di colonie,va considerata negativa". Pensa sia opportuno rifare gli esami in un altro centro maggiormente specializzato?

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la OMS (Organizzazione Mondiale della Sanita'),ha formulato i criteri di riferimento per l'interpretazione del liquido seminale.Le colonie batteriche vanno quantificate,al fine di avere una valenza diagnostica.I figli...si fanno in due e,quindi,entrambi i partners vanno indagati.Quanti anni ha Suo marito?Cordialita.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

nel momento in cui una coppia decide di "ricercare" una gravidanza è fondamentale che ilmaschio e la femmina si facciano valutare, ognuno dallo specialista competente per vedere se ci sino gli elementi tali da poter essere ottenuto l'obiettivo.
veda www.andrologia.lazio.it
Oggi ci si sposa e si decide di "avere figli" molto tardi, dopo i 35 anni, e la valutazione specialistica diventa importante.
Il liquido seminale sembrerebbe "abbastanza adeguato" ma, a mio parere dovrebbe essere ripetuto, sempre con spermiocoltura, prima di una consultazione andrologica.
A Roma ci sono tanti centri privati e pubblici dove è possibile avere esami del liquido seminale fatti "bene"
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Salve,
vi ringrazio per le risposte. Io e mio marito abbiamo entrambi 35 anni. Io mi sto facendo seguire da una ginecologa che mi ha prescritto, nel corso dei mesi, alcune analisi ed esami diagnostici. Concordo tuttavia sulla necessità che anche mio marito si affidi ad un andrologo. In merito al ripetere gli esami ci sono strutture convenzionate ASL (o anche private) dove poter ripetere gli esami, magari in zona Roma sud?

Grazie
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni dopo la diagnosi andrologica.Quanto alla struttura,privata o convenzionata,non Le sara' difficile identificarne una a Lei vicina,consultando il Suo medico di famiglia e/o il Suo medico.Cordialita'