Utente 361XXX
Dagli esami consigliatimi dall'allergologo mi è risultata una allergia agli acari della polvere in forma lieve,nel senso che i valori sono di poco superiori ai limiti. Ho avuto sintomi fastidiosi (starnuti,prurito al naso...)nel periodo da aprile a ottobre.
Da due mesi circa non ho più nessun fastidio anche a contatto diretto con la polvere.
L'allergologo mi ha consigliato di fare il vaccino.
Io sono indecisa vista che i sintomi sembrano scomprasi.
Cosa mi consiglia ?
grazie per l'eventuale risposta.
Vera

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Angela Napolitano
24% attività
0% attualità
0% socialità
NOLA (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Cara paziente,il periodo di riferimento dei sintomi da lei lamentati,non si riferisce agli acari, bensi' a pollini. La leggera sintomatologia lamentata e la scarsa correlazione alla cutipositivita' dei test fanno si che il vaccino ,considerando il rapporto costi-benefici, non è da consigliare.
SALUTI.
[#2] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
Cara amica, gli allergeni amibientali si risolvono previa individuazione di alimenti a quali si è intolleranti, causa del fenomeno di cross-interazione. Diversamente avrà solo risultati temporanei. Cordialmente.
Dr. G.Cavallino
www.smige.net